Seleziona una pagina

Mari_Piman/Shutterstock di Lucy Clark / 30 marzo 2022 10:41 EDT

Il muschio irlandese, noto anche come sagina subulata o brughiera perla, è una copertura del suolo perenne ed è in realtà un membro della famiglia dei garofani, secondo The Spruce. Sebbene la pianta assomigli al muschio, specialmente nelle grandi macchie basse rispetto al suolo, a un'ispezione più ravvicinata puoi vedere le singole foglie verdi cerose che ha il muschio irlandese. Questa tappezzante produce anche piccoli fiori bianchi, rendendola un po' più romantica e delicata del vero muschio.

L'unica cosa che il muschio irlandese e il vero muschio hanno in comune è il nome, poiché la sagina subulata ha condizioni di crescita molto diverse. Il muschio cresce in condizioni ombrose, umide e acide, secondo The Spruce , mentre il muschio irlandese cresce in condizioni soleggiate, di medio temperamento e da alcalino a basiche. Detto questo, è una pianta relativamente facile da coltivare e mantenere, ed è un'eccellente copertura del terreno fiorito o riempitivo nel tuo giardino. Continua a leggere per imparare le basi della cura del muschio irlandese.

Come usare il muschio irlandese in giardino

Olga Glagazina/Shutterstock

Il muschio irlandese è una pianta incredibilmente versatile e può essere usata con parsimonia come accenti nel design del prato, o più pesantemente utilizzata come copertura del suolo e persino come sostituzione del prato. SFGate consiglia di sostituire l'erba con il muschio irlandese per una serie di motivi se l'erba è troppo difficile da coltivare nella tua zona, aggiungendo sia interesse visivo che biodiversità al tuo giardino, riducendo il lavoro fisico di manutenzione del prato e persino aiutando a combattere il cambiamento climatico. La copertura del terreno fiorita è facile da mantenere una volta stabilita e creerà una bella alternativa al tuo prato erboso medio.

Tuttavia, non è tutto ciò che il muschio irlandese può fare: puoi usarlo per coprire aree di terreno più piccole e più specifiche. My Garden Life lo consiglia per giardini rocciosi e davanti a piante di confine, oltre che come riempitivo tra i lastricati. Ci sono altre piante che puoi piantare con il muschio irlandese per una varietà di sguardi; Costa Farms afferma che hosta, heuchera e tiarella sono tutte ottime piante da compagnia. I primi due di quell'elenco offriranno più fogliame verde per il tuo giardino con un po' di varietà visiva, mentre le tiarelle offriranno un po' di colore.

Il muschio irlandese è anche un'ottima pianta da vaso per interni ed esterni. Secondo Family Handyman, il muschio irlandese e le calle sono un'ottima combinazione e possono essere coltivate sia in terreno in climi compatibili, sia in un contenitore per la decorazione del patio.

Come coltivare il muschio irlandese

Natalia Zagaja/Shutterstock

Coltivare il muschio irlandese è un compito abbastanza semplice e facile e poiché queste piante sono piante perenni, la semina dovrebbe essere eseguita solo una volta. Gardening Know How dice di iniziare a coltivare in primavera dopo l'ultima minaccia di gelo. Il muschio irlandese è più comunemente piantato da piante pre-coltivate che si trovano nei vivai o nei centri di giardinaggio. Assicurati che l'area in cui desideri piantare il tuo muschio irlandese in uno spazio con pieno divertimento o ombra parziale, assicurandoti che non sia troppo ombreggiato poiché può crescere con le gambe lunghe, avverte The Spruce. Il muschio irlandese ama anche il terreno ben drenante, fertile e persino sabbioso o argilloso.

Dopo che l'area è stata preparata per la semina, posiziona il muschio irlandese a circa 12 pollici di distanza. Con la cura e la manutenzione di routine, la pianta dovrebbe diffondersi, crescendo solo fino a 2 pollici di altezza. Non avrà bisogno di essere falciato, ma occasionalmente tagliare eventuali macchie marroni nelle piante più vecchie sia per la salute delle piante che per il valore estetico.

Come prendersi cura del muschio irlandese

delobol/Shutterstock

Il muschio irlandese è una pianta a manutenzione relativamente bassa, perfetta per l'uso come tappezzante o decorazione del giardino. Se coltivato all'aperto, la cura del muschio irlandese varia leggermente a seconda del clima. Epic Gardening suggerisce di coltivare questa copertura del suolo perenne nelle zone di rusticità USDA da 4 a 8, ma fai attenzione, più caldo è il tuo clima. Ad esempio, la pianta preferisce il pieno sole, ma non dovrebbe essere esposta a più di un'ora di sole caldo al giorno, che è più comune nei climi più caldi. Il muschio irlandese può essere coltivato in contenitori e portato all'interno durante il caldo estremo se questo è un problema.

Il muschio irlandese non è resistente alla siccità, ma ha anche la tendenza a essere impregnato d'acqua. Mantieni il terreno costantemente umido, ma non troppo innaffiato. Innaffiare la pianta al mattino e lasciare che il sole pomeridiano asciughi l'eccesso è l'ideale. Il muschio irlandese può beneficiare della concimazione annuale con un fertilizzante granulare a lenta cessione ogni primavera. Assicurati che sia una miscela a basso contenuto di azoto, poiché troppo azoto farà crescere la pianta a forma di tumulo anziché diffondersi. Una miscela 5-5-5 è l'ideale, poiché stimolerà la crescita dei fiori pur aiutando a mantenere la forma.

Varietà di muschio irlandese

Nahhana/Shutterstock

Non ci sono altre varietà di muschio irlandese, anche se esiste una pianta comunemente associata al muschio irlandese e alcuni credevano addirittura che fosse una varietà di muschio irlandese. È anche un membro della famiglia delle caryophyllaceae, o garofano, e offre gran parte degli stessi usi nella progettazione del giardino e nel paesaggio del muschio irlandese. Quella pianta è muschio scozzese, o arenaria verna. Mentre il muschio irlandese è un verde lussureggiante e profondo, il muschio scozzese è un verde molto più luminoso, color limone. Il muschio scozzese cresce anche in petali di fiori, a forma di coppa, mentre il muschio irlandese cresce in steli corti.

Le due piante sembrano relativamente identiche tranne che per la differenza di colore fino a quando non fioriscono. Il muschio irlandese fiorisce in piccoli fiori bianchi su singoli steli. Il muschio scozzese, tuttavia, cresce a grappoli, che si apriranno per rivelare semi triangolari marroni, come notato da Wisconsin Horticulture. Il muschio scozzese maturo si auto-semina anche attraverso questi grappoli di semi, che possono anche essere facilmente rimossi per rallentare e contenere la crescita. Puoi anche mescolare entrambe le piante per quello che Family Handyman definisce un effetto mosaico.

Il muschio irlandese è tossico?

ChWeiss/Shutterstock

Ci sono pochissime informazioni sulla tossicità del muschio irlandese per l'uomo, i gatti o i cani. Un'altra pianta denominata muschio irlandese, chondrus crispus, è molto amata per i suoi benefici per la salute. Le alghe rosse erano le preferite durante la carestia delle patate irlandesi, quando le persone iniziarono a mangiarle nel tentativo di non morire di fame, come notato da Gaia Herbs.

Dal momento che non ci sono molte informazioni sulla tossicità del parente del garofano, fai attenzione a non confondere i due. Inoltre, inclinati verso il lato cauto non ingerendo la perenne sempreverde e controlla i bambini e gli animali quando ci sono intorno.

Detto questo, il muschio irlandese è stato usato come alternativa all'erba adatta ai cani; The Honest Kitchen lo consiglia per essere non tossico e tollerante nei confronti dei cani che corrono, sgranocchiano o scavano. Se hai un cane o un gatto all'aperto, o hai portato la pianta all'interno, fai comunque attenzione a monitorare il tuo amico peloso e tieni il muschio irlandese fuori dalla portata. Infine, chiama il veterinario se sospetti che il tuo animale domestico possa avere sintomi di avvelenamento, poiché è noto che i garofani hanno un livello di tossicità (anche se basso) (tramite Garden Guides).

Come rinvasare il muschio irlandese

Zuzha/Shutterstock

Il muschio irlandese non deve essere limitato al tuo cortile o giardino roccioso. In effetti, molte persone preferiscono invasare il muschio irlandese in contenitori, da portare in casa durante le intemperie, per evitare la diffusione o per tenerlo come pianta d'appartamento. Il muschio irlandese preferisce un terriccio ben drenante, fertile, ma in definitiva medio, secondo Garden Tabs. Detto questo, le piante in vaso non riceveranno gli stessi nutrienti che riceve costantemente una pianta interrata, quindi considera di modificare il terreno con materia organica come il compost, o di concimare un po' più frequentemente, facendo attenzione a non sopraffare la pianta.

Per quanto riguarda il reimpianto, UK Houseplants raccomanda di rinvasare il muschio irlandese ogni tre anni. Se la pianta sta crescendo troppo per il suo vaso, aumenta le dimensioni del vaso. Poiché il muschio irlandese ha la tendenza a diffondersi, i vasi più larghi e meno profondi sono l'ideale. Basta rimuovere la pianta dal suo vecchio vaso, rimuovere quanto più vecchio sporco possibile dalle radici e aggiungerlo al nuovo vaso con un terriccio ben drenante.