Seleziona una pagina

JJ Gouin/Shutterstock di Hannah Cole / 17 settembre 2021 15:02 EDT

Per decenni, le tubazioni in rame sono state una scelta comune per l'impianto idraulico domestico. Fa tutto è completamente riciclabile, resistente ai batteri e alla corrosione e funziona bene con cloro e fluoro, il che significa che la qualità della tua acqua rimarrà elevata nel tempo. Ma con questi vantaggi arriva un prezzo elevato a causa del costo del solo materiale, per non parlare del suo effetto sulla bolletta dell'acqua poiché il metallo è così rigido che l'acqua non può accelerare attraverso i tubi, portando a un pagamento mensile più alto a lungo termine (tramite Meadowlark Builders).

Quindi dimentica i tubi zincati e di rame, in realtà esiste un'opzione completamente diversa, nota come tubazioni PEX. Nonostante sia stato introdotto per la prima volta in Europa negli anni '70, non ha fatto scalpore nella scena idraulica residenziale degli Stati Uniti fino agli anni '80, riferisce Plumbing & Mechanical Magazine. Al giorno d'oggi, questa alternativa di plastica può essere trovata nel sistema idraulico delle nuove costruzioni a basso costo e sotto i pavimenti riscaldati, ma di cosa si tratta esattamente? Siamo qui per analizzare cos'è un tubo PEX e perché è necessario integrarlo nella tua casa prima piuttosto che dopo!

Cos'è un tubo PEX?

David Papazian/Shutterstock

Denominato anche polietilene reticolato, un tubo PEX è un sottile pezzo sintetico di tubazioni di plastica che può piegarsi e modellarsi in qualsiasi modo si adatti allo spazio. Inizialmente ha guadagnato popolarità come un modo semplice per installare i pavimenti riscaldati, poiché ha ottime proprietà termiche a una frazione del costo rispetto alle opzioni tradizionali, ma ora è un'opzione idraulica standard a basso costo nelle nuove costruzioni, afferma Benjamin Franklin Plumbing. Se acquisti una proprietà in una nuova comunità piena di case appena nate, è probabile che troverai questi tubi di plastica rossi, bianchi e blu nei tuoi muri.

Esistono diversi tipi di tubazioni PEX conosciute come A, B e C, ma tutte sono create da molecole polimeriche reticolate in polietilene, che gli conferisce flessibilità. Molti fai-da-te sono fan del prodotto, poiché è malleabile e facile da lavorare indipendentemente dal tuo livello di abilità, soprattutto rispetto alle tubazioni in rame (a patto che tu faccia le tue ricerche). Meadowlark Builders osserva che i tubi PEX sono anche resistenti al 100% agli acidi, quindi se hai un'acqua particolarmente delicata con un pH inferiore a 6,5, è un gioco da ragazzi scegliere il rame, che si corroderà in pochissimo tempo.

Pro e contro dei tubi PEX

dotspencer/Shutterstock

Il punto di forza numero uno per il passaggio ai tubi PEX è solo il prezzo. In effetti, Berkeley Plumbing and Heating Co. afferma che è solo il 25% del prezzo del rame.

Il fascino dei tubi PEX non fa che aumentare con le sue proprietà: sono pieghevoli, non necessitano di saldature per collegarsi tra loro, sono resistenti al congelamento dell'acqua fredda, mantengono calda l'acqua calda e migliorano la pressione dell'acqua. Si prevede inoltre che durino circa 50 anni, mentre il rame inizierà a corrodersi molto prima che lo stesso arco di tempo sia trascorso.

La società, tuttavia, si affretta a notare che ci sono alcuni avvertimenti con questa alternativa. I tubi PEX richiedono un po' più di attenzione dopo essere stati installati e richiedono un regime di lavaggio di una settimana che eliminerà eventuali sostanze chimiche o BPA dall'acqua. Inoltre non sono resistenti ai raggi UV e si rompono rapidamente se esposti al sole. Quando viene piantato sottoterra, è fortemente raccomandato (e persino richiesto in alcuni stati) che i tubi siano avvolti in un manicotto per prevenire qualsiasi potenziale contaminazione dell'acqua. Dal momento che sono realizzati con un materiale permeabile, qualsiasi cosa dall'ambiente può infiltrarsi nella tua rete idrica senza le giuste precauzioni.

Un altro grande svantaggio è che i tubi PEX non possono essere collegati direttamente a uno scaldabagno o vicino a qualsiasi illuminazione da incasso perché si guastano rapidamente se surriscaldati, avverte Benjamin Franklin Plumbing. Ti consigliamo di assicurarti di dedicare del tempo a mappare qualsiasi tracciatura con un professionista per evitare danni al sistema in futuro.

Costo di installazione

DmyTo/Shutterstock

Quindi, se i pro superano i contro e tu sei nel mercato per risistemare la tua casa, la prossima domanda è ovvia: quanto danneggerà il mio portafoglio?

Secondo The Repipe Company, il costo medio per rifinire una casa di dimensioni standard con tubi PEX è compreso tra $ 4.200 e $ 6.000. Naturalmente, quel numero varia in base a diversi fattori, ad esempio quanto è grande la tua casa. Se hai più piani, aspettati che il costo del lavoro aumenterà, poiché saranno necessarie alcune demolizioni per infilare nuovi tubi verticali. Lo stesso vale se la tua casa ha molti piccoli angoli e fessure, gli idraulici faranno pagare di più per la manodopera quando devono lavorare in aree difficili da raggiungere, come armadi e ripostigli.

Il costo del lavoro aumenta anche con la quantità di infissi nella tua casa, poiché richiederà più materiali e connessioni in tutto. Fortunatamente, il tubo PEX lo suona a circa $ 0,50 a $ 2 per piede quadrato. Il rame parte da $ 2 per piede quadrato e può raggiungere anche $ 4 per piede quadrato, afferma The Repipe Company. È più del doppio per lo stesso livello di materiale di qualità!

In generale, le tubazioni PEX sono convenienti, non c'è dubbio. Ma un'importante revisione dell'impianto idraulico è ancora un investimento, quindi è meglio fare una ricerca sui prezzi nella tua zona e ricevere un preventivo da un professionista per fare davvero la scelta finale sul rame rispetto al PEX.