Seleziona una pagina

Lutsenko_Oleksandr/Shutterstock di Ibrahim Clouds / Aggiornato: 22 febbraio 2022 14:48 EDT

Potremmo ricevere una commissione sugli acquisti effettuati dai link.

Alcuni anni fa abbiamo scritto dei fattori importanti da identificare quando si acquista una casa e, francamente, riteniamo di dover aggiungere un'altra cosa all'elenco: le lampade. Secondo HomeServe, le lampade possono aumentare il valore della tua casa dall'1% al 3%. Abbastanza bello, vero? E se ti capita di proteggere un elemento di illuminazione aggiornato che sia dinamico, ottieni anche una maggiore usabilità. Un interruttore a 3 vie (noto anche come interruttore a 3 poli) si adatta a questa descrizione del lavoro.

Come notato da The Spruce, un controllo della luce a 3 vie viene impiegato in luoghi che richiedono il controllo a due estremità opposte. Immagina questo: entri in un corridoio, accendi le lampadine a un'estremità e, una volta raggiunta l'uscita all'altra estremità, devi spegnere la luce. Invece di tornare al precedente regolatore all'ingresso, un interruttore a 3 vie ha un'altra scatola di controllo all'uscita. Semplifica la vita! Ma non deve essere usato solo nei corridoi; questa speciale centralina elettrica può essere utilizzata in qualsiasi stanza o scala.

Continua a leggere per sapere cos'è una centralina a 3 vie, come installarne una, come scegliere il prodotto migliore, quali situazioni richiedono la selezione di interruttori a 3 vie e altro ancora.

Che cos'è un interruttore a 3 vie?

Commons di Wtshymanski/Wikimedia

In poche parole, un interruttore a 3 vie è un regolatore a parete che ti dà accesso al controllo dei corpi illuminanti da due posizioni diverse. Tecnicamente, scrive How Stuff Works, un interruttore a 3 vie ha tre terminali, in cui il primo terminale si collega al secondo o al terzo terminale. Con questa disposizione, la luce può essere azionata da due posizioni diverse. Ora, mentre le normali levette richiedono di essere collegate o meno per funzionare da un unico regolatore, un interruttore a 3 vie non lo fa. Ma come si identifica un interruttore a 3 vie?

Bene, The Spruce fornisce abbastanza dettagli affermando che non ci sono assolutamente segni ON o OFF su un interruttore a 3 vie, a differenza delle unità unipolari. Inoltre, sul corpo di un interruttore a 3 vie sono presenti quattro principali terminali a vite. Guardando oltre, puoi osservare una vite di terra principale, due terminali di traslazione, il terminale comune nero.

Crediamo che l'ultimo indizio di un regolatore a 3 vie sia il fatto incrollabile che se, alle due estremità del regolatore, la leva fosse posizionata in alto o viceversa contemporaneamente, le luci si accenderebbero. Se sono alle estremità opposte, le luci rimangono spente. Periodo.

Come utilizzare un interruttore a 3 vie?

Terry Peterman/YouTube

Contrariamente a quanto potresti aver sentito, il funzionamento di un interruttore a 3 vie è davvero semplice. Tecnicamente, un'unità di controllo a 3 vie deve creare un circuito completo per il flusso di corrente elettrica. Matthews lo mette in termini semplici dicendo: "quando entrambi gli interruttori sono su, il circuito è completo. Quando entrambi gli interruttori sono giù, il circuito è completo. Se un regolatore è su e uno è giù, la corrente raggiunge un vicolo cieco, no la corrente scorre e la lampadina è spenta."

Oltre all'uso previsto per il controllo di lampade da posizioni diverse, un interruttore a 3 vie può anche essere convertito in un unico polo. Prima di farlo, ci sentiamo obbligati a dirti che questo è decisamente uno spreco, ma se ti fa risparmiare un paio di bollette verdi e il viaggio al negozio di ferramenta, per favore continua.

Come descritto da Hunker, un interruttore a 3 vie può essere ricablato in un regolatore unipolare individuando i due terminali del viaggiatore. Scegliere il terminale del viaggiatore che si trova sullo stesso lato del filo caldo, quindi collegare il filo caldo al terminale comune prescelto prima di collegare il secondo filo caldo al viaggiatore scoperto. Da lì, tutto ciò che devi fare è unire i cavi di ritorno bianchi e collegarli al terminale di terra.

Pro e contro degli interruttori a 3 vie

Robert Przybysz/Shutterstock

La scelta tra un interruttore a 3 vie, un interruttore unipolare o anche un interruttore a 4 vie dipende in gran parte dall'uso previsto e dalle preferenze personali. Tuttavia, se pensi di aver bisogno di un regolatore a 3 vie, ci sono alcuni pro e contro nell'installarne e mantenerne uno.

I vantaggi sono che, secondo Electrical Equipment , il regolatore a 3 vie è piuttosto sicuro e affidabile e un'opzione migliore per carichi sensibili. Fornisce continuamente un alimentatore, rendendolo una scelta eccellente per gadget, elettronica e macchine sensibili. Ciò significa che sarebbe l'ideale in un ufficio a casa o anche in una cucina. Inoltre, una recensione su Brainly afferma che un controllo a tre vie riduce le possibilità di un'interruzione di corrente e aumenta la durata degli elementi delle macchine o dei dispositivi elettronici.

Per quanto riguarda i contro, molti utenti hanno problemi con gli interruttori a 3 vie a causa di variazioni di marca, cablaggio, cura e installazione. È difficile realizzare questo progetto con il fai da te.

Quando hai bisogno di un interruttore a 3 vie?

pichit/Shutterstock

La facilità che viene fornita con gli interruttori a 3 vie li rende ideali per le camere da letto. Avendone uno alla porta e un altro accanto al letto, se ti dimentichi di spegnere le luci prima di andare a letto, puoi premere l'interruttore senza spostarti dal tuo posto comodo. Ma oltre a questo, ci sono altri motivi per cui un interruttore a 3 vie è la scelta giusta per le tue esigenze elettriche.

Gli interruttori a 3 vie sono adatti per basse correnti. In genere, possono funzionare bene a 120 volt di corrente alternata, scrive Eaton. Quindi potresti voler fare affidamento su interruttori a 3 vie o, in alternativa, commutatori unipolari di tale configurazione. Se il tuo circuito è su un interruttore bipolare che, a questo livello, il tuo regolatore può gestire circa 240 V CA, potresti voler assicurarti che i tuoi dispositivi elettronici e motorizzati rientrino in questo intervallo.

Inoltre, poiché questi interruttori sono sicuri e affidabili per carichi sensibili e forniscono continuamente un'alimentazione, sono ideali per l'uso in ospedali e fabbriche, ovunque le macchine richiedano un flusso di alimentazione continuo e ininterrotto.

Consigli a 3 vie di alto livello

Ripara questa casa/YouTube

In termini di interior design e lampade, i dimmer sono la prossima grande novità. My Dimmer Switch esamina alcune ottime opzioni. Se stai pensando di installare un interruttore a 3 vie, eccone alcuni tra cui scegliere.

L'Insteon 247DD è uno dei migliori regolatori di elettricità e dimmer a 3 vie che puoi trovare lì. Questo prodotto viene fornito con un modello con interruttore a parete e tecnologia wireless dual mesh, che ne rafforza l'affidabilità. È anche a comando vocale e può ospitare un regolatore aggiuntivo.

Un altro favorito della casa è l'interruttore dimmer a 3 vie Lutron. Questo interruttore può gestire comodamente 150 VAC. My Dimmer Switch esamina questo interruttore ad alta capacità e come funziona efficacemente su diversi tipi di lampadine: Infine, questa è un'unità di controllo con cui è possibile accendere/spegnere luci alogene e LED insieme.

L'ultima raccomandazione è il dimmer a 3 vie Leviton, che è considerato super facile da installare ed ergonomico dai proprietari di uffici. Leviton è progettato per prestazioni di alta qualità e può ospitare una miriade di tipi di lampadine: a incandescenza, alogene, LED e persino lampadine CFL. Parla del più versatile! Adoriamo anche questo prodotto perché è disponibile in diverse scelte di colore, tra cui avorio e mandorla chiaro.

Ad ogni modo, di seguito è riportata la guida passo passo completa di House Digest su come installare un interruttore a 3 vie. Nota che abbiamo diviso questa guida in due parti per motivi di chiarezza. La prima parte è una conoscenza elementare per un cablaggio di successo mentre la seconda parte è la procedura dettagliata principale. Prima di iniziare, sappi che chiamare un professionista è un'opzione perfettamente accettabile e sicura. Se non sei un elettricista adeguatamente qualificato, potresti ferirti o danneggiare l'impianto elettrico della tua casa.

Come installare un interruttore a 3 vie parte 1

Miljan Zivkovic/Shutterstock

Per installare un interruttore a 3 vie, sono necessari due pezzi di cavo a tre conduttori e un cavo a quattro conduttori. Come spiegato in How To Wire It , il cavo a quattro conduttori collega insieme i due controlli del tuo interruttore a 3 vie e da lì, un cavo a tre conduttori incanala gli interruttori collegati al carico (una lampadina, una ventola o qualsiasi altra cosa stai controllando). Infine, il secondo cavo a tre conduttori collega questo circuito a una fonte di alimentazione. Lavorare con l'elettricità da solo comporta sempre rischi di folgorazione, quindi assicurati di fare molte ricerche prima di iniziare e di esercitarti in sicurezza in ogni momento.

Secondo Ask The Electrician, un cavo a tre conduttori è, ovviamente, un cavo a tre fili nei colori rosso, nero e bianco (a volte grigio). Spiegando ulteriormente, Brady ha detto che il filo nero (noto anche come filo caldo primario) e il filo rosso (noto anche come filo caldo secondario) trasportano l'elettricità dalla sorgente mentre il filo bianco (noto anche come filo neutro) completa il circuito. D'altra parte, un cavo a quattro conduttori è dotato di un filo aggiuntivo (per lo più nudo o in un isolante di colore verde) per la messa a terra.

Infine, ciascuno degli interruttori o terminali di un interruttore a 3 vie è dotato di quattro porte a vite in cui è necessario fissare sistematicamente i cavi. Insieme a tutti i cavi, i terminali e le viti, ti consigliamo di indossare un paio di guanti protettivi mentre sostituisci gli interruttori.

Come installare un interruttore a 3 vie parte 2

Parilov/Shutterstock

Innanzitutto, vogliamo lavorare con il terminale A, il cavo a tre conduttori dalla fonte di alimentazione e il cavo a quattro conduttori come spiegato in How To Wire It . Fissare il filo nero "caldo" del cavo a tre conduttori che va dalla fonte di alimentazione alla porta in basso a sinistra nel terminale A. Ora, da un'estremità, prendere il filo nero del cavo a quattro conduttori e fissarlo saldamente al vite in alto a sinistra del terminale. Inoltre, dalla stessa estremità del cavo a quattro conduttori, prendi il filo rosso e fissalo saldamente alla vite in alto a destra del terminale. Quindi, con un capocorda, unire il filo bianco dalla stessa estremità del cavo a quattro conduttori al filo bianco del cavo a tre conduttori proveniente dal generatore. Infine, fissare il filo nudo o verde del cavo a quattro conduttori all'ultima porta del terminale.

Ora, al terminale B, il filo a tre conduttori che porta al carico (lampadina o ventola) e la seconda estremità del cavo a quattro conduttori del ponte. Innanzitutto, fissa il filo nero della seconda estremità del cavo a quattro conduttori alla porta in alto a destra del conduttore. Quindi, fissare il filo nero del cavo a tre conduttori (che porta al carico) alla porta in basso a sinistra del terminale. Allo stesso modo, la vite in alto a sinistra del terminale dovrebbe trattenere il filo rosso dal cavo a quattro conduttori. Infine, collegare i due fili bianchi come discusso in precedenza nel terminale A e fissare il filo di rame nudo o verde all'ultima porta.

Completare la configurazione collegando la seconda estremità del filo a tre conduttori come descritto nel manuale del carico (una ventola o una lampadina). E questo è tutto; hai installato con successo un interruttore a tre fili.

Interruttori a 3 vie e costi

boochoke/Shutterstock

È importante redigere un budget prima di chiamare un elettricista. Aiuta a sapere quali costi potresti sostenere quando fai qualsiasi tipo di lavoro elettrico. I costi possono variare anche in base all'area, all'azienda e alla marca dei prodotti.

Innanzitutto, è necessario acquistare un interruttore a 3 vie che di solito costa tra $ 3 e $ 15 al prezzo di Walmart . Tuttavia, se stai cercando il tipo speciale che viene fornito con un dimmer, quelli hanno solitamente un prezzo più alto. Come visto su True Value , queste speciali unità di controllo a 3 vie costano da $ 25 a $ 100.

Quando si tratta di riparazioni o nuove installazioni, i prezzi dipendono in gran parte dal tuo riparatore. E mentre molte persone preferiscono il fai da te, non lo consigliamo a causa dei potenziali rischi, dei danni elettrici nascosti e della tendenza a fare un lavoro mediocre, come affermato da Prolectricco. Quindi, vuoi mettere da parte un budget di installazione che secondo Homewyse può costarti da $ 150 a $ 300. Tuttavia, il costo potrebbe aumentare se si installano, riparano o sostituiscono più switch.

Alternative agli interruttori a 3 vie

John Jairo A. Tadena/Shutterstock

Infine, se ritieni che il controller a 3 vie non faccia per te, le alternative più facilmente disponibili sono l'interruttore unipolare, bipolare e a 4 poli.

Un interruttore unipolare può controllare solo un singolo circuito, afferma Elesi. In altre parole, gli interruttori unipolari consentono di controllare le luci da un'unica posizione. Quindi, quando acquisti questo, aspettati che venga fornito con il tradizionale pulsante ON/OFF in una posizione.

Se stai pensando a un controller per due applicazioni, l'interruttore bipolare è perfetto per te poiché uno dei suoi usi più comuni è come controller per lampadine e ventole. Secondo Herga, l'interruttore bipolare funziona collegandosi a due circuiti elettrici separati. Contengono essenzialmente due poli collegati tra loro e possono completare il circuito contemporaneamente o sfalsati.

L'unica differenza tra un regolatore a 3 vie e un interruttore a 4 vie è che un interruttore a 4 vie ha quattro terminali più un terminale di terra e può controllare le luci da tre posizioni diverse, scrive Better Homes & Gardens. Inoltre, affinché un controllo elettrico a 4 vie completi effettivamente un circuito, deve essere collegato tra due interruttori a 3 vie.