Seleziona una pagina

mdbildes/Shutterstock di Savannah Sher / 19 novembre 2021 14:32 EDT

La vernice bianca è una delle preferite perenne, con un sondaggio di Ace Hardware e Benjamin Moore che rivela che quasi 1/3 delle persone sceglie il bianco come prima scelta per i colori delle pareti, secondo The Family Handyman. Il bianco è entrato e uscito di moda nel corso dei secoli e attualmente è di tendenza in grande stile, con pareti bianche presenti in innumerevoli post popolari sui social media. Nel 2017, il Wall Street Journal ha persino scoperto che le foto con pareti bianche o neutre avevano effettivamente un tasso di coinvolgimento superiore del 18%.

"Ci sono molte ottime ragioni per cui le persone sono attratte dal bianco", ha detto il designer Leigh Spicher a Real Simple. "È anche giusto dire che va con qualsiasi cosa." La scelta della vernice bianca, tuttavia, non è un compito facile. I proprietari di abitazione devono considerare una serie di fattori prima di impegnarsi in un'ombra. Continua a leggere per ulteriori suggerimenti utili su come scegliere il miglior colore di vernice bianca per interni per il tuo spazio.

Considera le sfumature del colore

Alim Yakubov/Shutterstock

Sebbene sia facile presumere che tutta la vernice bianca sia essenzialmente la stessa, in realtà è disponibile con un caleidoscopio di sfumature. Secondo Houzz, gli acquirenti possono trovare vernice bianca con sfumature verdi, grigie, blu, gialle, arancioni o rosse, che hanno tutti un effetto sorprendentemente diverso quando vengono utilizzate per dipingere una stanza. "Penso che questo sia il punto fondamentale per iniziare a parlare dei colori della vernice bianca: 'Vuoi caldo o vuoi fresco nella tua casa?'", ha detto il designer Leigh Spicher a Real Simple.

Ma come possono gli acquirenti dire qual è il sottotono di una vernice bianca? Quando si guardano i campioni nel negozio di ferramenta, tutte le sfumature di bianco possono apparire quasi identiche. Un trucco consigliato dalla designer Kelly Wilkniss è quello di tenere il campione su un pezzo di carta bianca. "Il sottotono si rivelerà immediatamente. Da qui, sarai più vicino a determinare la tua scelta del bianco in base al sottotono", ha detto a The Family Handyman.

Lavora con la luce naturale

Didecs/Shutterstock

La posizione della tua casa e l'ambiente circostante hanno un grande impatto sulla qualità della luce che filtra dalle finestre. Nell'emisfero settentrionale, le stanze esposte a sud tendono a ricevere la luce solare naturale più forte durante il giorno, secondo Houzz. Poiché questa luce ha una tonalità naturalmente calda e porta nello spazio una luce rossa o gialla, una vernice bianca più fredda potrebbe essere l'opzione migliore per bilanciarla. Le stanze rivolte a nord, d'altra parte, ottengono una luce dai toni più freddi che può sembrare blu o grigia. Prendi in considerazione l'idea di aggiungere una vernice bianca con un sottotono caldo per stemperare l'effetto.

Se vivi in ​​un clima freddo in cui la luce esterna è spesso brillante e fresca, porta calore nella tua casa usando una vernice bianca che includa pigmenti caldi. In effetti, i neuroscienziati hanno persino studiato gli effetti del colore sul cervello e hanno scoperto che la percezione dei colori caldi fa effettivamente sentire le persone più calde (tramite Houzz).

Prendi in considerazione i tuoi arredi

Photographee.eu/Shutterstock

Mentre abbiamo discusso di come la luce naturale proveniente dall'esterno può influenzare l'aspetto della tua vernice bianca, è anche importante considerare cosa c'è già all'interno della tua casa. A meno che tu non inizi con una tela completamente bianca, devi considerare il colore del pavimento, dei mobili, dell'arte e altro prima di scegliere una tonalità di bianco. Se gran parte di ciò che c'è nello spazio è dai toni caldi, è meglio scegliere una vernice bianca calda, mentre i mobili dai toni freddi hanno bisogno di un bianco che corrisponda.

La designer Alison Davin ha detto a Remodelista che basa la sua scelta del bianco sugli arredi esistenti del cliente. "Se neutro, vado con un bianco più caldo. Se c'è molto colore, un bianco più freddo", ha detto. Il tuo arredamento, infatti, può cambiare il modo in cui percepisci il colore bianco che hai scelto per le tue pareti. "A volte ottenere un bianco 'caldo' non viene dalla vernice, ma dall'intero assemblaggio dello spazio", ha detto a Remodelista Ian Read, un architetto di San Francisco. Se tendi a mostrare molte opere d'arte sulle pareti, considera la creazione di un effetto galleria scegliendo un bianco brillante e dai toni freddi che farà risaltare i colori delle stampe o dei dipinti.

Prova scelte popolari

Jacob Lund/Shutterstock

La maggior parte dei marchi di vernici ha alcune vernici bianche collaudate che consiglieranno ancora e ancora a causa della loro popolarità e versatilità. Questi sono i loro classici colori di vernice. Sue Wadden, direttrice del marketing del colore presso Sherwin-Williams, consiglia la tonalità di bianco più popolare del marchio, Pure White SW 7005, come scelta "infallibile". "È un bianco senza tempo che non è troppo freddo o cremoso, quindi funge da sfondo neutro perfetto per qualsiasi spazio interno", ha detto a Better Homes and Gardens. "Adoro questo colore per illuminare una cucina o un soggiorno, soprattutto se abbinato a diversi colori di pittura, trame, finiture e opere d'arte".

Patrick O'Donnell, ambasciatore del marchio internazionale di Farrow & Ball, consiglia Wimborne White n. 239 come opzione morbida e neutra perché, come ha detto a Better Homes and Gardens, "non ha nessuna delle sfumature blu più fredde che si trovano in molti bianchi generici ." Coloro che cercano una tonalità più fresca per bilanciare opere d'arte o arredi colorati apprezzeranno l'ombra Fresh Kicks di Clare. "Se non sei sicuro di quale sia il look migliore per il tuo spazio, non puoi mai sbagliare con un bianco pulito e puro", ha detto alla rivista Nicole Gibbons, la fondatrice del marchio. "Una vera pittura murale bianca neutra come Fresh Kicks è la soluzione migliore per creare una sensazione nitida, simile a una galleria, che aiuta a far risaltare colori audaci e accenti luminosi".

Provalo

Immagini aeree/Shutterstock

Al giorno d'oggi, siamo tutti abituati a fare acquisti online, ma quando si sceglie un colore per dipingere, lo schermo del telefono o del computer non è lo strumento migliore per rappresentare accuratamente una sfumatura. Guarda i campioni di persona, ma assicurati di testare le tue scelte migliori sulle pareti prima di impegnarti. Il modo in cui un colore appare su un minuscolo campione potrebbe finire per essere completamente diverso da come appare effettivamente sulle pareti. Ecco perché quando si testano i colori, Ian Read suggerisce di dipingere un campione enorme. "I colori cambiano da soffitto a parete, da parete a parete, da stanza a stanza. Tutto dipende dalla direzione dell'esposizione, dalla vicinanza alle finestre e dalla luce artificiale", ha detto a Remodelista.

La designer Amy Alper ha detto a Remodelista che l'utilizzo di un pannello mobile è il modo migliore per vedere il colore rappresentato in diverse parti della stanza. "Ha più senso dipingere un pannello di grandi dimensioni in modo da poterlo spostare. Lo stesso colore apparirà in modo diverso su pareti diverse nella stessa stanza, a seconda della quantità di luce su quel particolare muro. Prendi nota della vernice durante il giorno e la sera, alla luce naturale e artificiale." In questo modo otterrai la rappresentazione più accurata della tonalità.