Seleziona una pagina

Broniss/Shutterstock Di Lucy Clark / 26 gennaio 2022 8:30 EDT

La calathea vittata è un membro del genere calathea, unico per la sua delicata variegatura fogliare a strisce bianco crema. Il genere calathea proviene dal Brasile e prospera naturalmente in condizioni tropicali (tramite The Spruce). In quanto tali, hanno la tendenza ad essere una pianta d'appartamento leggermente schizzinosa e ad alta manutenzione. La varietà vittata non è diversa, poiché per prosperare richiede condizioni di umidità e illuminazione specifiche e rigorose. Quando queste condizioni sono soddisfatte, tuttavia, la pianta crescerà rapidamente e prospererà, facendo una bella aggiunta alla tua stanza.

La calathea vittata vanta anche una varietà di caratteristiche e vantaggi interessanti. Secondo Gardening It , la calathea aprirà le sue foglie al mattino e le arriccerà di notte. La calathea vittata è anche una varietà più piccola del suo genere, che raggiunge solo 12 pollici di altezza, il che la rende ideale per una scrivania, un tavolino o altre piccole superfici, consiglia Seme, Terra e Giardino. Questa pianta è completamente atossica per l'uomo e gli animali. E infine, come riportato da Air So Pure, il genere calathea è una grande pianta per la purificazione dell'aria. Nonostante le esigenze di cura più irreggimentate di questa pianta, è un'opzione eccellente per coloro che sono pronti a offrire solo un po' più di cure amorevoli e raccogliere i benefici della calathea vittata.

Come usare la calathea vittata in giardino

Selly Novelia/Shutterstock

Il genere calathea è originario di un ambiente tropicale. Quando consideri se dovresti piantare la calathea vittata all'esterno, ci sono alcuni ostacoli da considerare. Queste piante cresceranno solo all'aperto nelle zone di rusticità USDA 11 e 12, che include la Florida meridionale e le Hawaii. Secondo The Spruce, la calathea crescerà meglio a temperature comprese tra 70 e 85 gradi e non dovrebbe mai essere esposta a temperature inferiori a 60 gradi. La loro fonte di luce naturale di solito proviene dalla luce filtrata che brilla attraverso i baldacchini di una foresta tropicale, e come tale preferiscono la luce indiretta, filtrata e persino l'ombra. Non dovrebbero mai essere esposti alla luce solare diretta. La calathea vittata in vaso non dovrebbe essere portata all'aperto durante i mesi estivi.

Tuttavia, non è raro piantare calathea decorative nel clima appropriato. Secondo Gardening Know How, le calathea sono ottime piante di confine, oltre a una copertura del suolo più alta e più drammatica. Possono anche essere piantati in grappoli di altre piante tropicali, come altre varietà di calathea, per un accento paesaggistico decorativo basta fornire almeno 18 pollici di spazio tra le piante. Inoltre, l'umidità naturale dovrebbe essere sufficiente a sostenere il fabbisogno della pianta.

La Calathea vittata preferisce un terreno leggermente acido. Esistono vari modi per acidificare il terreno, come si trova in questo articolo di The Spruce , inclusa l'aggiunta di zolfo, muschio di torba, solfato di alluminio e altro, che dovrebbero essere tutti disponibili presso il tuo centro di giardinaggio locale.

Come coltivare la calathea vittata

korawik/Shutterstock

Coltivare la propria calathea vittata attraverso la propagazione è un processo sorprendentemente facile chiamato divisione. Le radici di Calathea crescono dalle zolle delle radici e Osera dice che puoi aspettarti che una pianta sana cresca nuovi germogli dal terreno. Una volta che questi sono cresciuti di pochi centimetri di altezza, puoi separarli e propagarli.

Secondo Soil, Seed and Garden, il processo è molto semplice e di routine. Dal momento che devi portare alla luce la tua pianta per separare la sua nuova crescita, questo processo è meglio farlo durante il rinvaso. Per iniziare, rimuovi la pianta dal suo vaso ed esamina l'apparato radicale. Spezza delicatamente le radici e cerca la zolla che si collega alla propaggine. Separare con molta attenzione questo dal sistema radicale della pianta madre con un coltello pulito o un paio di forbici da giardinaggio. Rinvasare il germoglio in una piccola pentola. Ripetere questa operazione per tutte le propaggini che si desidera propagare. Giardinaggio Dice che dovresti aspettarti di vedere le radici intorno alle quattro settimane, le radici mature intorno ai due mesi e una nuova crescita da tre a sei mesi.

Come prendersi cura della calathea vittata

Sharohyip/Shutterstock

Calathea vittata ha la reputazione di essere un po' difficile, ma è in gran parte dovuto al loro insieme piuttosto rigoroso di esigenze di cura. Queste condizioni sono abbastanza facili da soddisfare e riflettono in gran parte il clima tropicale nativo della pianta. Secondo Osera, dovresti evitare di esporre la tua calathea vittata a una luce intensa e diretta, optando invece per una luce media. Avvertono che la scarsa illuminazione non sarà ottimale per la crescita della pianta. Evita le finestre rivolte a sud, poiché i loro raggi diretti probabilmente bruceranno le foglie della calathea. Dovresti monitorare regolarmente i livelli di umidità della tua pianta, non dovrebbe essere lasciata seccare e non dovrebbe essere annaffiata eccessivamente. Innaffia quando il terreno superficiale della pianta è asciutto, preferibilmente con acqua filtrata.

Calathea vittata richiede un ambiente umido per prosperare. Bloomscape suggerisce di nebulizzare regolarmente la pianta, nonché di utilizzare un vassoio di ciottoli o un umidificatore. Suggeriscono anche di tenere la calathea vittata lontana da prese d'aria e finestre e di concimarla mensilmente in primavera in estate.

Varietà di calathea vittata

nnattalli/Shutterstock

Calathea vittata non è l'unica opzione per la tua prossima aggiunta di piante d'appartamento. Un viaggio nel tuo negozio di piante locale ti mostrerà l'ampiezza del genere calathea, il tutto con diversi appelli visivi e aspetti attraenti. Qui ci sono solo alcune varietà delle varietà popolari, secondo Plant Care Today.

  • Calathea Lancifolia: Comunemente conosciuta come la pianta del serpente a sonagli, questa varietà prende il nome dal suo design a foglie squamose e dagli accenti marrone rossiccio.

  • Calathea Roseopicta: questa varietà è unica per i suoi accenti rosa brillante ed è anche conosciuta come la calathea dipinta di rosa.

  • Calathea Zebrina: Conosciuta anche come zebra calathea o pianta zebrata, questa varietà si distingue per le sue strisce luminose e uniformi che contrastano con le sue foglie verde più scuro.

  • Calathea White Fusion: questa straordinaria varietà è nota per la sua variegatura delle foglie bianca, quasi innevata e per i delicati accenti viola.

  • Calathea Crocata: più comunemente conosciuta come fiamma eterna, questa pianta prende il soprannome dai suoi fiori di colore arancione brillante e gode di più luce rispetto ad altri membri della famiglia delle calathea.

Come rinvasare la calathea vittata

Rawpixel.com/Shutterstock

Rinvasare la calathea vittata non è un compito regolare e, secondo Soil, Seed and Garden, dovrebbe essere fatto solo quando vedi che la pianta ha superato il suo vaso attuale all'incirca ogni due o tre anni. Cerca di rinvasare la tua calathea vittata all'inizio della sua stagione di crescita, all'incirca all'inizio della primavera.

Inizia rimuovendo la pianta dal suo vaso attuale ed esaminando il suo apparato radicale. Rimuovi le radici malsane. A questo punto puoi anche separare le propaggini per la propagazione. Smart Garden Guide dice che dovresti preparare il nuovo vaso della tua pianta con una miscela di terriccio di terriccio e perlite, circa 60/40, riempiendolo solo di un paio di centimetri. Questo vaso dovrebbe essere un pollice o due più grande del precedente. Aggiungi la tua pianta al suo nuovo vaso e riempilo con la miscela di perlite del terreno. Innaffia leggermente, ma fai attenzione a evitare il ristagno delle fragili radici della pianta. Non concimare la tua pianta per il mese successivo o giù di lì, poiché potrebbe scioccare il sistema radicale e causare complicazioni.