Seleziona una pagina

Shutterstock di Hannah Cole / Aggiornato: 10 gennaio 2022 7:58 EDT

Forse ti stavi dipingendo le unghie sul divano e il colpo di scena nell'ultimo episodio de "L'addio al nubilato" ha fatto volare la tua bottiglia di smalto, o forse i bambini si sono impossessati delle tue forniture per unghie e hanno trascorso una giornata campale sul nuovo tappeto. Non importa chi è la colpa, ogni manicure amatoriale a casa ha sperimentato l'orrore di una bottiglia di smalto rovesciata. Potrebbe essere stata la perfetta tonalità di rosso estiva per le mani di questa settimana, ma per il tuo nuovissimo tappeto? Non così tanto.

Fortunatamente, ci sono molte diverse opzioni fai-da-te che possono togliere la macchia da qualsiasi tappeto a pelo lungo o da parete a parete (e sì, anche quel rosso estivo), secondo HGTV. Ma con così tante soluzioni, è fondamentale scegliere quella giusta per evitare ulteriori danni al tuo tappeto. Ecco perché l'abbiamo scomposto nelle otto migliori soluzioni fiasco dello smalto per unghie, indipendentemente dal tipo di fuoriuscita o tappeto che stai lottando per salvare!

1. Inizia con un cucchiaio per rimuovere lo smalto dal tappeto

Shutterstock

Sia che tu sia abbastanza fortunato da catturare la fuoriuscita nel momento in cui accade o che ti imbatta tristemente in essa molto tempo dopo che si è asciugata, il modo migliore per iniziare a mitigare il danno è con un cucchiaio. Reader's Digest suggerisce di prendere un cucchiaio mentre la macchia è ancora bagnata per cercare di raccogliere lo smalto in eccesso in modo che non penetri ulteriormente nel tappeto. Puoi anche usare una piccola spatola o un tovagliolo di carta per asciugare il liquido, ma un cucchiaio aiuterà sicuramente a ridurre l'impatto.

Se lo smalto si è già asciugato, All Kleen Carpets consiglia anche di utilizzare un cucchiaio, più un piccolo aiuto in più sotto forma di cubetto di ghiaccio. Strofina delicatamente il cubetto di ghiaccio sulla macchia, che dovrebbe indurirsi abbastanza da poter essere raschiato via dal tappeto con il cucchiaio. Potrebbe essere rimasta una macchia più chiara e macchiata, ma il seguito con un battitappeto o uno dei metodi successivi dovrebbe fare il trucco.

2. Tampona il tappeto con un solvente per unghie

Shutterstock

Il solvente per unghie può sembrare una risposta ovvia, ed è giusto che la soluzione sia in realtà un'ottima opzione per rimuovere lo smalto ostinato da un tappeto. Tuttavia, è importante ricontrollare i dettagli del tappeto prima di iniziare a strofinare via la macchia.

Jennifer Ahoni, una scienziata di Tide, ha condiviso alcuni suggerimenti con Reader's Digest e ha consigliato di saltare il tentativo fai-da-te e chiamare un servizio di pulizia se il tuo tappeto contiene "acetato, triacetato o modacrilico". Se il tuo tappeto non contiene nessuno di questi materiali, puoi tamponare la macchia con un tovagliolo di carta imbevuto di acetone puro o solvente a base di acetone. Ahoni avverte che i solventi per smalto senza acetone potrebbero contenere coloranti o oli colorati che potrebbero peggiorare la macchia.

Tuttavia, c'è ancora il rischio di danni fisici al tappeto quando si utilizza un solvente per acetone, osserva HGTV. In ogni caso, prima di procedere, eseguire sempre un controllo a campione su una parte nascosta del tappeto, anche se ciò significa lasciare asciugare un po' la fuoriuscita durante l'attesa.

3. Ricopri la fuoriuscita di smalto con una lacca per capelli

Shutterstock

Qualsiasi buona manicure richiede una giornata ancora migliore per accompagnarla, quindi siamo disposti a scommettere che hai una lacca pronta! Che ci crediate o no, ma il popolare spray è anche un grande aiuto quando si tratta di rimuovere le fuoriuscite di smalto da un tappeto chi lo sapeva?

Country Living spiega che questo metodo è meglio utilizzato su macchie secche e vecchie, quindi non spruzzare una nuova fuoriuscita. Invece, aspetta che la zona si asciughi completamente, quindi bagnala con un po' di acqua fredda o un cubetto di ghiaccio. Seguilo con una dozzina generosa circa di lacca per capelli direttamente sul posto, e poi un goccio di alcol denaturato per sigillare davvero l'affare. Quindi, usa una spazzola per strofinare delicatamente l'area e aggiungi altra acqua se necessario. Guarda come il rosso estivo si trasforma lentamente in un rosa primaverile più chiaro e poi di nuovo in un tappeto bianco brillante!

4. Lascia che la macchia di smalto si impregni nel bicarbonato di sodio e nel ginger ale

Shutterstock

Il bicarbonato di sodio fa miracoli da solo quando si tratta di trattare le macchie e la ginger ale è uno strumento chiave quando si tratta di rimedi casalinghi comuni. Se stai affrontando una fuoriuscita di smalto sul tuo tappeto, questo improbabile duo è più che sufficiente per riportare il tuo tappeto immacolato. Suona un po' come un esperimento scientifico diventato canaglia, ma fidati di noi su questo: Ginger ale e bicarbonato di sodio sono una combinazione di smalto per unghie che rimuove le macchie senza sforzo e di successo.

Le cameriere raccomandano anche questo duo come una delle loro migliori soluzioni per momenti goffi come questo. È meglio asciugare prima l'area, ma una volta che lo smalto in eccesso è stato assorbito, cospargi uno strato decente di bicarbonato di sodio sul punto in questione. Versa un po' di ginger ale direttamente sopra il bicarbonato di sodio e lascia che la miscela faccia il suo dovere per circa 10 minuti (e qualunque cosa tu faccia, non scambiare la ginger ale con un'altra soda, poiché potresti finire con una macchia più grande di prima). Dopo che le cose bolle per un po', torna con una spazzola o un panno e lavora la soluzione nella macchia. Lo smalto dovrebbe essere rimosso in pochissimo tempo, lasciandoti chiedendoti: cosa non può aggiustare la ginger ale, dopo tutto?

5. Tampona la macchia di smalto sul tappeto con del detersivo per i piatti

Bloomberg/Getty Images

Questa opzione può diventare seriamente schiumosa abbastanza rapidamente, quindi è meglio riservarla dopo aver provato alcuni altri metodi classici per rimuovere l'incidente con lo smalto, come quelli menzionati sopra. Tuttavia, se il tipico spritz di lacca per capelli e ammollo di ginger ale non ha sollevato la macchia, questo potrebbe essere il prossimo passo migliore.

Applicare il detersivo per piatti direttamente sulla macchia di smalto da solo probabilmente non risolverà il problema, quindi è fondamentale combinarlo con uno degli altri metodi, osserva Country Living. Ad esempio, puoi provare a tamponare sul punto con un po' di solvente per unghie, quindi aggiungere una soluzione di detersivo per piatti nella miscela. Spruzza alcune gocce di detersivo per piatti in un po' d'acqua tiepida e mescola, quindi versalo sulla fuoriuscita. Una volta che ha lavorato completamente, puoi iniziare a rimuovere le bolle rimanenti con un po' d'acqua in più, quindi lasciare asciugare l'area. Lo scopo principale di questo è quello di aiutare a eliminare l'odore aspro del dispositivo di rimozione, ma il sapone può comunque aiutare ad attaccare eventuali residui di grasso o segni mancati.

6. Togli lo smalto dal tuo tappeto con Goo Gone

Shutterstock

Fedele al suo nome, Goo Gone è sempre lì in ogni situazione appiccicosa e una caduta di smalto sul tuo tappeto non fa eccezione. Questa opzione acquistata in negozio potrebbe essere nascosta nella parte posteriore del tuo armadietto delle pulizie, ma se ti stai grattando la testa chiedendoti come ripristinare il tuo tappeto dopo un incidente con lo smalto, vale la pena provare! Basta tamponare una piccola parte del detergente sull'area interessata, quindi andare in città sul posto con uno straccio bagnato. Questo dovrebbe sciogliere tutti i residui incrostati e, si spera, salvare parte del tuo tappeto prima di dover esaminare opzioni di riparazione o pulizia professionali, secondo Apartment Therapy.

Ricorda solo: poiché Goo è diventato un detergente commerciale, dovresti assolutamente controllarlo prima di spostarti sull'area della macchia, specialmente se si tratta di una fuoriuscita più grande. Inoltre, Goo Gone può causare una reazione sulla pelle, quindi indossa gli occhiali e i guanti adeguati se questo è il percorso che prendi per affrontare una macchia.

7. Spruzza lo smalto sul tappeto con un detergente per vetri

Shutterstock

Se stai cercando una soluzione resistente per togliere lo smalto dal tuo tappeto e nessuna delle opzioni fai-da-te ha fatto il taglio, non è necessario che tu prenda un battitappeto specifico. Invece, prendi una bottiglia di Windex o qualsiasi lavavetri generico.

Nella vasta guida alla rimozione delle macchie di COIT, uno dei loro migliori consigli per le fastidiose macchie di smalto è qualsiasi vecchio lavavetri. Come con la maggior parte di queste opzioni, dovresti iniziare asciugando completamente le pozze di liquido in eccesso e asciugando il più possibile la macchia. Quindi, spruzza un po' di detergente per vetri su una spugna e inizia a strofinare. Questo metodo funziona meglio quando usi piccoli movimenti circolari, che dovrebbero aiutare a rimuovere lo smalto ostinato. Una volta che la macchia sembra essere stata completamente rimossa (o quasi), ripassa l'area con un panno fresco e dell'acqua. Dopo che la macchia si è completamente asciugata, la macchia dovrebbe essere scomparsa e l'unica prova rimasta della tua manicure dovrebbe essere sulle tue mani stesse!

8. Usa le forbici per tagliare il tappeto secondo necessità

Krakenimages.com/Shutterstock

È una chiamata difficile da fare, ma a seconda del tipo di tappeto che è stato colpito dalla fuoriuscita di smalto, potresti avere più successo con un paio di forbici (e molta fiducia). Naturalmente, questa opzione dovrebbe essere riservata dopo che tutto il resto ha fallito, l'ultima cosa che vuoi è un tappeto macchiato e mezzo tagliuzzato, dopotutto.

È particolarmente difficile rimuovere una macchia di smalto dai tappeti a pelo lungo, ma anche le macchie sono meno evidenti, poiché l'altezza del tappeto può mascherare parte del colore lasciato. In casi come questo, HGTV dice che è perfettamente sicuro dare al tuo tappeto un "taglio di capelli" o tagliare leggermente l'area interessata. Assicurati che le forbici che stai usando non siano noiose, in quanto ciò potrebbe causare più strappi e fili allentati (che è un problema del tappeto che è molto più difficile da risolvere senza sostituirne una parte). Non vuoi farlo su tappeti più corti dove si noteranno un punto calvo o fibre irregolari, ma se riesci a farla franca, è un'opzione solida e che ti farà risparmiare un sacco di strofinamenti.