Seleziona una pagina

Shutterstock Di Hannah Cole / 25 agosto 2021 14:57 EDT

Potremmo ricevere una commissione sugli acquisti effettuati dai link.

Rilassarsi in un bagno dopo una lunga giornata è uno dei piaceri più semplici e più belli della vita, come notato dalla Cleveland Clinic. Sia che tu abbia le bombe da bagno più profumate e una sofisticata vasca idromassaggio, o che tu debba mettere da parte i giocattoli da bagno dei bambini per infilarli in una vasca di dimensioni standard con il tuo bicchiere di vino, non c'è dubbio che ne avrai un po' momenti di pura felicità.

Ma per ogni raro momento in cui riesci a decomprimerti nella vasca da bagno, probabilmente ci sono state alcune ore in cui hai dovuto strofinare, strofinare e strofinare ancora un po', solo per sbarazzarti della schiuma di sapone di quella settimana e accumularsi. Dopotutto, niente dice una rilassante serata termale come uno scarico intasato e una vasca arrugginita e macchiata, giusto?

Sbagliato! Stai tranquillo, abbiamo alcuni dei migliori suggerimenti e trucchi per pulire regolarmente la tua vasca da bagno in questo modo, il tuo rifugio preferito è sempre luminoso, pulito e pronto per la tua prossima notte di relax.

1. Disegna un bagno di aceto caldo

Shutterstock

A seconda della marca della tua vasca, potresti voler evitare alcuni detergenti chimici aggressivi e qualsiasi prodotto abrasivo per la pulizia, come gomme magiche troppo granulose che potrebbero graffiare la superficie. Fai sempre la ricerca adeguata per assicurarti che il metodo che stai utilizzando abbia senso per il materiale che stai pulendo.

Ma se la tua vasca è in acrilico o in fibra di vetro, due delle opzioni più comuni, l'aceto è un punto di partenza facile. Home Depot suggerisce di riempire la vasca con acqua bollente (assicurati solo di conservarne un po' per il bagno che hai disegnato a matita per dopo!) E di versare una generosa quantità di aceto. Puoi anche aggiungere alcuni oli essenziali per mitigare il profumo di aceto, o semplicemente lasciare che il detergente naturale faccia la sua magia da solo. Dopo circa 15 minuti, puoi scolare la vasca della miscela, quindi strofinarla bene con un panno in microfibra, quindi risciacquare.

Questo metodo è particolarmente utile per le macchie di schiuma di sapone incrostate, quindi se non ti piace particolarmente strofinare mani e ginocchia, inizia con questa semplice opzione per pulire la vasca.

2. Pulisci la vasca da bagno con detersivo per piatti e aceto

Bloomberg/Getty Images

Questa combinazione riguarda solo il Santo Graal dei metodi di pulizia della vasca da bagno e la parte migliore? Probabilmente hai già tutto a casa, non c'è bisogno di trovare spazio per un'altra bottiglia di soluzione detergente nell'armadietto. Tutto ciò di cui hai bisogno è del detersivo per piatti antigrasso, come Dawn, dell'aceto bianco e una scopa fresca. Non usarne uno sporco che hai in giro, poiché l'ultima cosa che vuoi è bagnarti in un po' di polvere ostinata dopo la tua giornata di pulizia. Invece, comprane uno economico dal negozio, ma prova a prenderne uno con setole più morbide per proteggere la superficie.

Il blog One Good Thing consiglia di spruzzare il detersivo per piatti direttamente sul pavimento della vasca, o mescolarlo con un po' di aceto e versarlo per un po' di potere pulente in più. Bagna la scopa e inizia a "spazzare" via la schiuma con movimenti di spazzolatura. Il detersivo per i piatti da solo è sufficiente per iniziare a sciogliere la sporcizia sul pavimento e sui lati della vasca, ma se combinato con l'aceto, è una pasta imbattibile che praticamente fa tutto il lavoro per te!

3. Sbloccare i getti con detersivo per piatti in polvere

Shutterstock

Se sei uno dei fortunati proprietari di case che ha una vasca idromassaggio, allora sei anche uno degli sfortunati proprietari di case che ha il temuto compito di pulire i getti. Non devi necessariamente romperti la schiena strofinando ogni angolo e fessura della tua vasca idromassaggio, però, con questo facile trucco per pulire.

Ovviamente, come con la maggior parte dei progetti di pulizia, ti consigliamo di avere un po' di aceto a portata di mano per tagliare davvero lo sporco. Basta riempire la vasca oltre i getti con dell'acqua tiepida, quindi versare 1/2 tazza di aceto e circa 4 cucchiai di detersivo per lavastoviglie in polvere. Fai funzionare i getti della vasca a piena velocità per circa 15 minuti e preparati a rimanere con dell'acqua piuttosto inquietante, piena di sporcizia e detriti che sono stati incrostati nei getti, secondo Clean Mama. Non resta che scolarlo, quindi risciacquare bene la vasca prima di immergerti comodamente la giornata!

4. Pulisci il calafataggio della vasca da bagno con candeggina

Stacey Newman/Shutterstock

Il tradizionale calafataggio della vasca da bagno è una delle aree più comuni in cui si formano muffe e funghi nel bagno, ed è questo che rende così difficile la pulizia. Anche il calafataggio più luminoso e bianco può sembrare rapidamente sporco contro la tua piastrella lucida della doccia se non lo mantieni regolarmente.

Sebbene sia relativamente semplice pulire la vasca da bagno sigillando con candeggina, non è consigliabile farlo fino a quando non è più tardi nel corso della giornata, dopo che le docce sono state fatte e i denti sono stati lavati, vorrai ventilare adeguatamente lo spazio durante la notte per essere il più sicuro possibile.

SF Gate consiglia di indossare guanti e occhiali protettivi, quindi di immergere alcuni asciugamani di carta o batuffoli di cotone in candeggina liquida al cloro. Metti i pezzi imbevuti lungo il bordo della vasca dove vedi delle macchie di muffa e lasciali riposare per una notte o per alcune ore. Passa la candeggina lungo l'area con un rapido movimento per rimuovere completamente eventuali detriti quando torni e risciacqua completamente l'area con acqua e sapone. Il calafataggio della vasca deve essere luminoso e pulito e di certo non deve più risaltare contro le piastrelle!

5. Pulisci la vasca da bagno con il bicarbonato di sodio

Stephen Lovekin/Getty Images

Il bicarbonato di sodio è un altro di quegli elementi che vorresti sempre avere a portata di mano quando pulisci, soprattutto se stai cercando di farlo nel modo fai-da-te. Badeloft Luxury Bathrooms consiglia di spruzzarlo direttamente nella vasca, quindi aprire il rubinetto per aggiungere acqua tiepida quanto basta per creare una pasta. Non vuoi che sia troppo liquido, perché l'obiettivo è strofinare il detergente domestico sulla superficie della vasca con un panno o una spugna. Poiché il bicarbonato di sodio non è tossico, questa è un'ottima opzione se sei preoccupato per il modo in cui i residui di alcuni detergenti possono interagire con la pelle sensibile quando arriva il momento di usare la vasca.

Un altro ottimo uso del bicarbonato di sodio nella vasca da bagno è deodorare lo scarico. Indipendentemente dal fatto che tu abbia già avuto il piacere di trattare i capelli nello scarico della vasca, è comunque importante mantenerli puliti e chiari per prevenire ulteriori accumuli di schiuma di sapone. Better Homes & Gardens afferma che il modo più semplice per ottenerlo è versare un'intera tazza di bicarbonato di sodio nello scarico, seguita da una tazza di aceto. La miscela dovrebbe iniziare a bollire dopo alcuni minuti, eliminando la vecchia sporcizia e i detriti nel processo.

6. Usa le bolle di lavaggio per strofinare la vasca da bagno

Bolle di sfregamento

Per quanto amiamo un buon detergente fai-da-te provato e vero, a volte, devi solo portare le pistole grandi e per pistole grandi, intendiamo le bolle di lavaggio. L'autoproclamato "Bathroom Grime Fighter" fa proprio questo, e con pochissimo sforzo. Tutto quello che devi fare è spruzzare abbondantemente su tutta la superficie della vasca da bagno e lasciarlo riposare per alcuni minuti prima di rimuovere la schiuma. Un pacchetto da 4 su Amazon costa meno di $ 30,00 e le recensioni compensano ampiamente il prezzo. Con oltre 3.000 recensioni, Scrubbing Bubbles ha una valutazione a 5 stelle, con più acquirenti che affermano che non oseranno usare nient'altro sulle loro vaschette.

Quindi, se il pensiero di strofinare la vasca da bagno è abbastanza per farti accontentare di una doccia, considera di investire in una bottiglia di roba acquistata in negozio. Dopotutto, il loro motto parla da sé: "Lavoriamo sodo, quindi non è necessario".

7. Inumidisci alcuni fogli dell'asciugatrice e lava la vasca da bagno

Shutterstock

Se ti capita di avere un pacco di fogli di scorta in giro, prova a usarli fuori dalla lavanderia. Secondo Hunker, i fogli per asciugatrice a base di ammorbidente sono in realtà un modo segretamente semplice per portare la tua vasca da sporca e grigia a bagnata e lucida. La presa spiega che tutto ciò che devi fare è bagnare un foglio dell'asciugatrice per attivare i suoi poteri di pulizia della vasca da bagno e strofinarlo leggermente su tutta la schiuma di sapone attaccata. In genere sono abbastanza delicati da rimuovere le macchie e gli accumuli senza graffiare la superficie, in effetti, lo sporco dovrebbe staccarsi dal pavimento della vasca e anche il profumo fresco non fa male. Puoi davvero usare i fogli dell'asciugatrice per pulire ovunque nel bagno, quindi questa è un'ottima opzione per quando stai cercando di fare il massimo in una volta!

Che tu ci creda o no, puoi effettivamente riutilizzare anche quelli usati che hanno già attraversato un ciclo a secco. Meno rifiuti e una vasca più pulita e dall'odore favoloso? Iscriviti!

8. Investi in un collettore di scarico per la tua vasca da bagno

Boris_V/Shutterstock

Ormai abbiamo visto tutti gli spot televisivi di cattivo gusto per TubShroom, ma fidati di noi: questo è uno di quei prodotti "ingannevoli" di cui hai davvero bisogno nella tua vita se vuoi avere una vasca da bagno pulita senza tutto lo sforzo. Il TubShroom funge da filtro per tutti i capelli ribelli che potrebbero finire nello scarico, che non solo protegge il tuo impianto idraulico, ma salva anche la tua vasca da uno strato aggiuntivo di sporco e detriti.

Secondo il sito Web dell'azienda, puoi lasciare TubShroom in posizione per settimane e raccoglierà passivamente tutti i capelli che escono nei giorni di lavaggio. Certo, rimuoverlo e pulirlo è tutta un'altra storia (siamo spiacenti in anticipo), ma batte pulire i lati della vasca tra un uso e l'altro.

Se l'ultima cosa che vuoi fare è tenere regolarmente il passo con la pulizia della vasca da bagno per sbarazzarti di tutti quei peli superflui, aggiungi questo al tuo carrello online e tutta la famiglia ci ringrazierà in seguito.