Seleziona una pagina

Olga_Ionina/Shutterstock Di Hannah Cole / 17 settembre 2021 16:21 EDT

Immagina: è la fine dell'estate, l'aria sta diventando frizzante, le foglie stanno iniziando a cadere e c'è una leggera brezza nell'aria che è stata appiccicosa e calda per mesi e mesi. Accendere il condizionatore d'aria probabilmente sembra un grave eccesso, il che significa che è ufficialmente ora di aprire le finestre.

Dopo mesi in cui sono stati chiusi e colpiti da polline, sporco e detriti, aprire le finestre potrebbe non essere l'esperienza all'aria aperta che speravi. Che ci crediate o no, ma gli schermi delle finestre dovrebbero effettivamente essere puliti almeno una volta al mese (e questo è generoso). Screen Mobile consiglia di pulire gli schermi regolarmente, almeno ogni volta che pulisci i vetri. Sì, a proposito…

Ma se la tua finestra ha un disperato bisogno di cure amorevoli quando vai a romperla al mattino, non preoccuparti perché richiederà un piccolo sforzo, non devi passare tutto il giorno a pulirli! Ci sono un sacco di utili hack che ripuliranno i tuoi schermi in pochissimo tempo.

1. Panno in microfibra e acqua

Eliz A/Shutterstock

Se vivi in ​​un appartamento e non sei in grado di rimuovere completamente ogni singolo schermo per lavarlo (o semplicemente non riesci a sopportare lo sforzo aggiuntivo che è giusto anche tu), puoi sempre dare una bella strofinata alle tue finestre proprio dove sono!

Tutto ciò di cui avrai bisogno è un panno in microfibra e un secchio d'acqua. Potresti prendere alcuni panni in microfibra per sostituirli, poiché si sporcheranno sempre di più man mano che procedi, l'ultima cosa che vuoi è spargere lo stesso sporco su uno schermo diverso. Non usare nemmeno un vecchio straccio per questa opzione; I panni in microfibra sono realizzati per essere particolarmente privi di pelucchi, in modo da non introdurre detriti aggiuntivi.

Basta immergere il panno nell'acqua e spremere l'eventuale umidità aggiunta per farlo inumidire, ma non gocciolare. Pulisci delicatamente lo schermo con un movimento laterale. Fai attenzione a non aggiungere troppa pressione, poiché ciò potrebbe facilmente rompere uno schermo più vecchio (tramite Frugally Blonde). Fatti strada per casa e rompi ogni finestra perfettamente pulita per farla asciugare, è come un sogno che diventa realtà!

2. Rullo per pelucchi

Camel Case/Shutterstock

Questo metodo non è pensato per affrontare gli schermi delle finestre sostanzialmente sporchi, avrai sicuramente bisogno di un po' di olio di gomito e una sorta di detergente liquido. Ma per coloro che effettuano regolarmente la manutenzione delle finestre e vogliono aggiungere un piccolo passaggio per mantenerle più pulite 24 ore su 24, questo è per te.

Puoi effettivamente usare qualsiasi vecchio rullo per lanugine per rimuovere i detriti dallo schermo, è geniale! Prendi il tuo rullo di pelucchi dal cassetto della spazzatura, strappa un nuovo foglio e inizia a rotolare su e giù per lo schermo. Rimuoverà la polvere o i peli di animali che si trovano sulla superficie. Apartment Therapy ha anche un altro trucco nella manica: se hai un vecchio estensore del rullo di vernice in giro, rimuovi il rotolo di pelucchi e inseriscilo lì per finestre alte e difficili da raggiungere. Puoi anche integrarlo regolarmente nella tua routine di pulizia per ridurre il carico quando arriva il momento di lavare a fondo le zanzariere delle finestre.

3. Vuoto

Troyan/Shutterstock

Se ti piace l'idea di un rullo per pelucchi ma hai bisogno di qualcosa di un po' più potente, prova a pulire le zanzariere con un aspirapolvere!

Per prima cosa, stendi degli asciugamani o un lenzuolo. Quindi, rimuovi ogni schermo della finestra e posizionali a faccia in giù in alto. HGTV osserva che se vuoi affrontare ogni schermo contemporaneamente, assicurati di etichettarli di conseguenza, non c'è niente di peggio che finire un lavoro e poi passare ore a rimettere insieme i pezzi come un puzzle a cui non ti sei iscritto.

Una volta appiattiti, usa l'estensione del braccio di un aspirapolvere preferibilmente con un ugello morbido per proteggere lo schermo e aspirare polvere e detriti. Quindi, capovolgilo e fai scorrere anche l'altro lato. Questo metodo potrebbe non rimuovere lo sporco incrostato, ma sicuramente abbellirà i tuoi schermi abbastanza da consentire un flusso d'aria migliore in casa!

4. Tubo da giardino

siam.pukkato/Shutterstock

La maggior parte degli abitanti di un appartamento potrebbe dover saltare questo, ma per i proprietari di case nel profondo dei boschi o circondati da alberi, le tue finestre potrebbero aver bisogno di una mano in più. Qualsiasi raffica di vento porterà sicuramente un attacco di polline, sporcizia e osiamo dire che cimici direttamente alle finestre. È fondamentale stare al passo con loro se vuoi goderti il ​​tuo caffè mattutino accanto alla finestra incrinata o sorseggiare un tè sotto il portico schermato!

È qui che entra in gioco il tubo da giardino. Rimuovi ogni schermo della finestra e posizionalo all'esterno su un telo o in qualsiasi area lontana dallo sporco. Sostienili e risciacquali bene, spruzzando su entrambi i lati. Lasciali in piedi per farli asciugare completamente, quindi rimettili al loro posto e assapora i brillanti risultati del tuo duro lavoro!

Puoi anche usare un'idropulitrice per questo metodo, ma i detergenti professionali sul forum Window Cleaner lo mettono in guardia. Alcuni dicono che un'idropulitrice sia "eccessiva" e non necessaria per la finestra media, ma potrebbe essere necessaria per aree più grandi, come un portico schermato. Quando possibile, opta per un tubo flessibile in questo modo, non aggiungerai troppo stress agli schermi più vecchi e fragili.

5. Una soluzione di ammoniaca fai da te

Sergio Rojo/Shutterstock

Se hai bisogno di pulire a fondo e intendiamo pulire a fondo gli schermi delle finestre, ma vuoi evitare di rimuoverli tutti, prova a montare il tuo detergente fatto in casa che puoi applicare mentre sono a posto. La chiave qui è usare un ingrediente resistente, come l'ammoniaca, per prendersi davvero cura dello sporco e della polvere intrappolati, poiché non avrai la stessa flessibilità nella pulizia degli schermi mentre sono a posto.

Usa un quarto di tazza di ammoniaca mescolata con 4 cucchiai di detersivo per piatti, 3 cucchiai di detergente al borace e 5 galloni di acqua per creare la tua soluzione detergente. Assicurati di prendere adeguate precauzioni di sicurezza quando usi l'ammoniaca, ti consigliamo di attrezzarti con alcuni occhiali e guanti prima di maneggiare la sostanza chimica concentrata.

Pulisci la finestra con un panno in microfibra o privo di pelucchi imbevuto di miscela, quindi strofinalo di nuovo con un po' di acqua tiepida. Potrebbero essere necessari alcuni passaggi di acqua normale per rimuovere completamente la sostanza chimica dallo schermo, ma una volta terminato, rimarrai sbalordito e pronto per aprirne uno (tramite Hunker).

6. Aceto bianco

FotoHelin/Shutterstock

C'è qualcosa che l'aceto bianco non può fare? La risposta è no e i suoi effetti scintillanti sugli schermi delle finestre lo dimostrano sicuramente.

Dal momento che le tue finestre sono la linea diretta del flusso d'aria per la tua casa, non vuoi impazzire per pulire con prodotti chimici a meno che non sia assolutamente necessario. Invece, prova qualcosa di non tossico e naturale, come l'aceto. Mother Earth Living suggerisce di riempire un flacone spray con un'altra miscela fai-da-te, ma questa volta non è niente di duro, solo parti uguali di acqua e aceto. Spolverare quindi spruzzare su ogni finestra. Sta a te rimuovere o meno lo schermo, ma in ogni caso, assicurati di avere entrambi i lati!

Successivamente, spruzza lo schermo solo con acqua e asciugalo tamponando con un panno in microfibra per evitare l'aggiunta di detriti o lanugine. L'aceto funzionerà anche come deodorante, quindi quando la brezza inizia a soffiare aria all'interno, ti sentirai finalmente come se potessi respirare di nuovo.

7. Spazzolino da denti

decoplus/Shutterstock

Forse le tue finestre hanno visto mesi di essere state chiuse ermeticamente durante l'inverno, e stanno correndo dilagante con la neve sciolta trasformata in sporcizia dritta in tutte le crepe e fessure dello schermo. Il modo migliore per entrare in tutti quegli angoli e fessure? Uno spazzolino da denti, ovviamente!

Royalty Windows suggerisce di prendere uno spazzolino a setole morbide inutilizzato (conosci quelli che il dentista regala dopo la tua visita e te ne dimentichi sempre ? Perfetto!) Per portare a termine il lavoro. Immergi la spazzola in una miscela di detersivo per piatti e aceto (o semplicemente acqua e sapone per piatti) e strofina. Non c'è rima o motivo per questo metodo, basta essere assolutamente cauti con la quantità di forza che stai usando, dal momento che non vuoi strappare lo schermo. Puoi anche usare la spazzola per pulire l'interno del telaio della tua finestra e rimuovere i depositi che potrebbero essersi accumulati lì!

Una volta che lo spazzolino ha fatto la sua magia e ha sciolto tutti i pezzi di sporco che hanno intasato gli schermi delle finestre, usa un tubo per risciacquare ciascuno di essi. Sarai pronto per quell'aria post-inverno in pochissimo tempo!

8. Bicarbonato di sodio e oli essenziali

Chamille White/Shutterstock

Se abbiamo imparato qualcosa nella vita, è che c'è una soluzione fai-da-te per tutto. E mentre alcuni si rivelano falsi hack, altri sono solo la chiave per fare le cose in un modo sospettosamente favoloso.

Per fortuna, questo detergente per la casa di PopSugar rientra in quest'ultima categoria e fidati di noi, una volta che avrai pulito i tuoi vetri con questo, non vorrai più tornare alla normale vecchia acqua. Avrai bisogno di alcuni ingredienti per montare un lotto, iniziando con bicarbonato di sodio, bicarbonato di sodio e 2 tazze d'acqua. Agitare il composto in un flacone spray con una buona agitazione. In una bottiglia separata, aggiungi 10 gocce generose di olio essenziale di lavanda ad altra acqua.

Spruzzare prima gli schermi con il bicarbonato di sodio e la miscela di bicarbonato di sodio e lasciare agire senza strofinare. Dopo qualche minuto, dai agli schermi un altro spritz, ma con la miscela di olii essenziali, e il gioco è fatto! Non solo la lavanda affronta qualsiasi muffa che aderisce allo schermo, ma il risultato finale senza strisce avrà senza dubbio un odore favoloso, specialmente mescolato con l'aria fresca tanto necessaria.