Seleziona una pagina

Shutterstock Di Adrianna MacPherson / Aggiornato: 10 gennaio 2022 8:28 EDT

Come ogni appassionato di fai-da-te o di interior design saprà, la pittura è uno dei modi più semplici e meno costosi per trasformare completamente uno spazio. Anche se non riesci a navigare tra gli utensili elettrici e non hai abbastanza budget per spendere tutti i nuovi mobili o accessori per il tuo spazio, puoi spruzzare una nuova mano di vernice nella tonalità selezionata e dare nuova vita a una stanza. Tuttavia, una volta che hai finito di dipingere, c'è una cosa che nessuno vuole indugiare nella stanza: quei terribili fumi e odori di vernice. A volte, stai dipingendo in uno spazio più chiuso come un bagno, ed è difficile ottenere davvero tanto flusso d'aria quanto potresti in una stanza con grandi finestre. Altre volte, nonostante tutti i tuoi attenti sforzi, quell'odore sembra persistere. Anche se puoi assolutamente adorare la splendida tonalità con cui hai ricoperto le pareti, ti ritrovi a evitare quella stanza particolare per alcuni giorni solo per evitare quei fumi che inducono mal di testa.

Fortunatamente, non devi rassegnarti a evitare quello spazio nella tua casa o appartamento per un mese mentre aspetti che i fumi si dissolvano, secondo Hunker. Esistono diversi suggerimenti e trucchi che possono essere utili per ridurre al minimo o iniziare a eliminare l'aroma, purché tu abbia tempo per fare le loro cose. A tal fine, ecco gli otto modi migliori per eliminare l'odore della vernice.

1. Tifosi

Shutterstock

La maggior parte delle persone sa che uno dei modi migliori per evitare che l'odore della vernice permei la stanza in cui stai lavorando è mantenere le cose adeguatamente ventilate. Tenere aperte le porte e le finestre di una stanza può davvero aiutare a evitare di intrappolare quell'odore di vernice. Tuttavia, se stai dipingendo uno spazio che non ha quel tipo di ventilazione integrata, o vuoi semplicemente accelerare il processo, potresti voler creare il tuo sistema di ventilazione con alcuni ventilatori abilmente posizionati, suggerisce Country Living. Puoi mettere alcuni ventagli nel mezzo dello spazio che stai dipingendo e puntarli verso qualsiasi uscita, come finestre o porte, per provare a soffiare via quei fumi.

C'è solo un avvertimento con questo metodo: dal momento che stai facendo circolare tutta quell'aria puzzolente, potresti voler assicurarti che le prese d'aria siano chiuse nella stanza e che non hai il riscaldamento o l'aria condizionata accesi, quindi non Non rischiare di soffiare quell'aria profumata di vernice che circola rapidamente in tutta la casa. Questo è un altro motivo per guardare le previsioni del tempo prima di aprire il barattolo di vernice anche se sei al chiuso, è meglio dipingere nei giorni in cui puoi lasciare tutte le finestre aperte e far scorrere l'aria fresca e pulita attraverso il tuo spazio.

2. Bicarbonato di sodio

Shutterstock

È probabile che tu abbia una scatola di bicarbonato di sodio aperta ripiena da qualche parte nella parte posteriore del frigorifero, facendo del suo meglio per aspirare tutti gli aromi alimentari indesiderati e sgradevoli che si diffondono nell'area fresca. Si scopre che puoi applicare lo stesso principio alla pittura. Per il basso costo di una scatola di bicarbonato di sodio e uno sforzo minimo, puoi iniziare a combattere quell'odore di vernice semplicemente versando un po' di bicarbonato di sodio nelle ciotole e posizionandole nella stanza che stai dipingendo, secondo The Spruce. Questo metodo per eliminare l'odore può essere utile anche per le stanze che hanno molti mobili o qualcosa come la moquette, che tende ad assorbire davvero quel profumo nell'aria.

Oltre a disporre ciotole di bicarbonato di sodio per combattere quei fumi nell'aria, puoi cospargere la polvere bianca sulla moquette o anche su qualsiasi mobile di grandi dimensioni che forse non sei riuscito a spostare fuori dalla stanza prima di dipingere , osserva Country Living . Consenti al bicarbonato di fare il suo lavoro e aspira la polvere in un secondo momento e, si spera, goditi il ​​tuo spazio appena dipinto e meno nocivo. A causa della delicatezza del bicarbonato di sodio, non devi preoccuparti di maneggiarlo tanto quanto faresti con un'alternativa ricca di sostanze chimiche e puoi persino lasciare il bicarbonato di sodio durante la notte in stanze particolarmente puzzolenti.

3. Taglia le cipolle

Shutterstock

Per questo trucco che elimina gli odori, dovrai andare in cucina e prendere alcune cipolle. Sì cipolle, lo stesso tipo che usi per montare alcuni dei tuoi piatti preferiti. Potresti sentirti strano a vagare per casa con questo ingrediente che usi più comunemente mentre prepari la cena che per problemi di odore provocati dal fai-da-te, ma questo trucco apparentemente funziona come un incantesimo. Tutto quello che devi fare è prendere almeno due cipolle e affettarle ciascuna a metà, secondo il Sutra del servizio. Quindi, puoi semplicemente posizionare le metà della cipolla su un piatto o in una ciotola di qualche tipo, con il lato tagliato a strati rivolto verso l'alto, e posizionare quella ciotola o piatto nella stanza che hai appena dipinto. Le cipolle possono quindi svolgere senza sforzo la loro magia e assorbire alcuni di quegli odori sgradevoli che fluttuano nella stanza.

Ovviamente, una volta che senti che l'odore della vernice nella stanza è sotto controllo ed è stato in gran parte eliminato, ti consigliamo di gettare questi potenti aspira-profumi nella spazzatura; possono potenzialmente assorbire alcuni dei composti organici volatili (VOC) presenti nella vernice, quindi sicuramente non li vuoi tagliati a cubetti nella tua ciotola di peperoncino post-verniciatura (tramite Bob Vila).

4. Carbone attivo

Shutterstock

Se sei un appassionato di grigliate che crede fermamente che il carbone sia superiore alla grigliatura a gas, potresti avere qualche sacco di bricchetti di carbone in giro per le tue feste barbecue. Tuttavia, lo sapevi che il carbone può essere una superstar assoluta quando si tratta di combattere determinati odori e odori? Se davvero non hai voglia di fare un giro al negozio e tutto ciò che hai a portata di mano sono i bricchetti o il carbone che useresti per la griglia, sono comunque meglio di niente e possono aiutare ad assorbire alcuni di quei fumi di vernice. Tuttavia, per ottenere i migliori risultati, procurati carbone attivo, come notato dall'Atlanta Painting Company.

La miscela nera in polvere potrebbe non sembrare molto, ma poiché viene trattata con un calore elevato, diventa in realtà ancora più porosa e in grado di assorbire tutti i tipi di molecole che trasportano gli odori nell'aria. Tutto quello che devi fare è versare il carbone in un piatto o una padella di qualche tipo e lasciarlo nella stanza che hai appena dipinto. L'unica cosa a cui prestare attenzione quando si utilizza questo trucco per rimuovere i profumi è maneggiare il carbone con cautela, come si può intuire dalla tonalità nera pigmentata del carbone, è in grado di lasciare alcune macchie gravi. A tal fine, devi assicurarti di non metterne alcuno sul tappeto o sui mobili (tramite Hunker ), per evitare di dover rimuovere le macchie e rimuovere gli odori della vernice.

5. Candele

Shutterstock

Se sei un grande amante delle candele che non ne ha mai abbastanza della fiamma dolcemente tremolante e della varietà di deliziosi profumi, beh, questo è il tuo momento per brillare. Bruciare una candela in una stanza piena di odori di vernice è un ottimo trucco per molteplici ragioni. Prima di tutto, otterrà l'aroma di qualunque cosa la tua candela sia profumata in tutto lo spazio, lo stesso che accadrebbe se la bruciassi in qualsiasi altra parte della tua casa. Tuttavia, le candele accese funzionano anche in un altro modo, sebbene sia piccola, quella fiamma danzante che aggiunge atmosfera alla stanza funziona anche per affrontare quei fastidiosi composti organici volatili (VOC) che fluttuano nell'aria, bruciandoli, secondo Painter1.

Sebbene ci siano alcune candele che hanno speciali qualità di eliminazione degli odori, non è una necessità per questo trucco, qualsiasi candela che hai a casa funzionerà. La candela funzionerà in modo doppio, riempiendo la stanza di un profumo gradevole e allo stesso tempo lavorerà per assorbire gli odori sgradevoli nello spazio, afferma Master Brush Painting. L'unica cosa a cui prestare attenzione con questo hack è la sicurezza; vuoi assicurarti di non lasciare la candela incustodita, per non accendere un fuoco nei tuoi sforzi per mascherare l'odore della vernice.

6. Oli essenziali o estratti

Shutterstock

Gli oli essenziali e gli estratti sono noti per il loro aroma e si scopre che potrebbero essere fondamentali per aiutare a far uscire l'odore della vernice dallo spazio che hai appena rinnovato. E, se sei un fan della diffusione di questo ingrediente aromatico, potresti avere a portata di mano alcuni degli oli più efficaci, pronti per l'uso per questo scopo. Tutto quello che devi fare per far funzionare questo trucco è tamponare qualche goccia di olio o estrarne qualcosa come un batuffolo di cotone, quindi posizionarli in tutta la stanza, preferibilmente su un piatto per evitare di macchiare potenzialmente mobili come divani o tappeti, per The Spruce .

In termini di oli da usare, vaniglia e menta piperita sono due dei migliori quando si tratta di rinfrescare l'aria in una stanza. Alcune altre opzioni forti sono limone, rosmarino, lavanda e arancia, che hanno tutte le loro proprietà particolari che potrebbero aiutare ad aggiungere un'atmosfera particolare alla tua stanza mentre lavori per eliminare l'aroma della vernice, suggerisce Happy DIY Home . Alcuni individui giurano persino sulla strategia di aggiungere alcune gocce di olio o estrarre nella vernice stessa per aiutare a combattere l'odore fin dall'inizio (tramite Service Sutra).

7. Aceto

Shutterstock

Mentre alcune persone possono avere l'aceto che scalcia nella loro dispensa per cucinare, se non hai ancora aceto a portata di mano in ogni momento per aiutare con i problemi di pulizia, ti stai perdendo. L'ingrediente semplice è una potenza assoluta quando si tratta di eliminare cose particolari come gli odori, motivo per cui è essenziale quando si cerca di eliminare quell'odore nocivo della vernice, secondo Cleanipedia. Tutto quello che devi fare è riempire alcune ciotole con questo ingrediente, posizionarle nella stanza che hai dipinto e attendere che l'acido acetico nell'aceto neutralizzi quelle molecole portatrici di odori, come notato da Country Living.

Se stai cercando di accelerare il processo, potresti prendere in considerazione la possibilità di sostituire l'aceto culinario con quello domestico, che ha il doppio della percentuale di acido acetico e quindi può neutralizzare quegli odori al doppio del ritmo. Mentre l'aceto bianco è generalmente considerato l'opzione migliore per eliminare gli odori della vernice, puoi provare anche l'aceto di sidro di mele, se è tutto ciò che hai a portata di mano. Come bonus aggiuntivo, come con molte altre soluzioni fai-da-te, questo trucco utilizza un ingrediente non tossico che probabilmente hai già a disposizione a casa, rendendolo incredibilmente facile da usare e conveniente.

8. Acqua

Shutterstock

Quando stai inalando quel forte odore di vernice dopo aver dato una mano a una stanza, può sembrare che qualcosa di così semplice come l'acqua sarebbe completamente inutile per combattere l'aroma. Dopotutto, è solo acqua, giusto? Bene, si scopre che l'acqua è un po' una superstar quando si tratta di assorbire tutti quei fumi nell'aria, secondo Country Living.

Come con altri ingredienti che riescono a sradicare l'odore di vernice nell'aria assorbendolo, tutto ciò che devi fare è posizionare alcuni secchi d'acqua nello spazio (anche se riempire pentole o padelle funzionerebbe, nel caso in cui tu non lo facessi. t avere un'abbondanza di secchi a portata di mano). Quindi, lascia che i vasi pieni d'acqua rimangano nella stanza per diverse ore, preferibilmente durante la notte, e preparati a essere stupito da questo trucco che è stato incluso per la prima volta in "The Expert Cleaner", un volume pubblicato ben più di un secolo fa. Se vuoi aumentare un po' questo trucco, potresti anche considerare di aggiungere alcune fette di limone all'acqua in modo che offra un po' di un fresco aroma di agrumi oltre ad assorbire semplicemente l'odore della vernice (tramite The Spruce).