Seleziona una pagina

Connie Guanziroli/Shutterstock Di Kelly Welton / 4 marzo 2022 14:35 EDT

L'erba della pampa è spuntata ovunque. I soffici capolini colpiscono in un bouquet misto, o da soli, in un'esibizione scultorea. Le sue qualità esaltano le composizioni floreali rustiche e una volta essiccato può durare per anni. Nell'arredamento della casa, integra una varietà di stili di design. All'esterno, Cortaderia selloana è una pianta perenne ornamentale e rustica che richiede poca manutenzione e contribuisce in altezza, consistenza e contrasto in un bordo o lungo le linee di recinzione. I pennacchi catturano la minima brezza, pennuti e scintillanti in cima a un gambo sottile. Molto spesso dal biondo all'argento, possono essere rosa scuro o arrugginire una bella serie in autunno.

Sebbene tutto ciò rappresenti un valido motivo per aggiungere l'erba della pampa al tuo paesaggio, procedi con cautela. In alcune regioni è classificata come specie invasiva o addirittura illegale da vendere. (Visita l'USDA per un elenco di specie invasive e proibite per stato.) Il Dipartimento della pesca e della fauna selvatica della California spiega che le piante invasive competono con le specie autoctone e scoraggiano la biodiversità. In particolare, il fogliame affilato dell'erba della pampa è una fonte di riparo o cibo poco accomodante per gli animali e può persino essere dannoso.

Se stai già crescendo nel tuo giardino, potresti riscontrare la sua tendenza a spiazzare altre piantagioni, bloccare la luce solare o diffondersi rapidamente. E secondo The Spruce, l'erba della pampa rappresenta un serio pericolo di incendio se posizionata troppo vicino a strutture o aree grigliate. Fortunatamente, ci sono modi efficaci per ridurne la diffusione o liberarne completamente il prato.

1. Pota l'erba della pampa

jamaludinyusuppp/Shutterstock

Prevenire la diffusione dei semi è una delle migliori difese per l'eliminazione a lungo termine di una pianta, ed è un'impresa ancora più urgente nei confronti delle specie invasive. Ottenuto tagliando i capolini prima che la pianta semini e i semi vengano trasportati dalla fauna selvatica o dal vento, è un compito noioso ma non troppo impegnativo dal punto di vista fisico. Considerando il fatto che ogni capolino può contenere fino a 100.000 semi, con le potenziali miglia di distribuzione dalla loro fonte, vale la pena fare lo sforzo. Inoltre, HGTV riferisce che una sola pianta produce fino a un milione di semi durante il suo ciclo di vita.

Basta tagliare ogni fiore dallo stelo direttamente sotto di esso con i potatori e smaltirli con un doppio insacco. Le lame del fogliame sono affilate e seghettate, quindi ti consigliamo di proteggere braccia, mani e viso durante il processo di potatura. SFGate consiglia di indossare guanti spessi, maniche lunghe, pantaloni e occhiali di sicurezza come ulteriore precauzione.

Rimuovere sempre e imballare in modo sicuro i capolini prima di qualsiasi intervento di manutenzione per evitare la diffusione involontaria dei semi. Si raccomanda lo smaltimento in discarica. Indossare indumenti protettivi ogni volta che si entra in contatto con Cortaderia selloana.

2. Taglia l'erba della pampa

stockphotofan1/Shutterstock

Le linee guida per il taglio delle erbe ornamentali trovate a The Spruce possono essere applicate anche qui. Inizia raggruppando raggruppamenti di steli di erba di pampa con una corda elastica o un nastro largo. Il nastro orizzontale è formulato per essere elastico e delicato sulle piante, ma in questo caso non ne avrai bisogno poiché la pianta viene scartata. I grappoli eccessivamente alti possono richiedere più di un incarto. Ciò rende più ordinato e più facile vedere l'avanzamento, consentendo un taglio più efficiente.

Usa cesoie o tagliasiepi per staccare la colonna vicino al suolo, spingendola via mentre tagli. Gli esperti di Gardening Know How affermano che gli strumenti di potatura a manico lungo offrono una leva migliore e per ceppi più grandi a volte è necessaria una motosega. Rastrella eventuali steli erranti. Ancora una volta, insaccare i gambi rimossi e depositare i sacchi nella spazzatura, non nel compost o nel cumulo comunale.

3. Rimuovere manualmente i ciuffi di erba della pampa

yay.design/Shutterstock

Le piante giovani e quelle di 3 piedi o più corte, inclusa l'erba della pampa nana (Cortaderia "Pumila") possono essere estratte manualmente da terra. Se piccoli grappoli crescono al di fuori del cespuglio principale, questi possono essere estratti allo stesso modo. Aspetta dopo una pioggia, quando il terreno si sarà ammorbidito e li rilascerà con meno difficoltà.

Per prima cosa, esplora delicatamente l'area intorno alla base degli stand con una maniglia a rastrello per assicurarti che non ci siano piccoli mammiferi all'interno degli steli. Come sopra, pota i pennacchi di ogni pianta, insaccandoli man mano che procedi. Seguendo le istruzioni di SFGate, tira un gruppo di steli da terra con un movimento rapido e deciso, afferrando la base. Cerca di mantenere intatto tutto il collo della radice (la giuntura in cui gli steli emergono dalla radice), altrimenti le radici lasciate possono germogliare o germogliare, formando infine una nuova pianta.

4. Applicare erbicidi sull'erba della pampa

Mabeline72/Shutterstock

I grappoli più grandi di erba della pampa possono essere tagliati usando il metodo sopra e quindi trattati con cura con un erbicida post-emergente, come il glifosato. Post-emergente significa semplicemente che è appropriato per le piante esistenti, rispetto a quelle pre-emergenti, per la prevenzione delle infestanti. (Eco Garden Solution sconsiglia l'uso del glifosato in aree vicine all'acqua aperta, dove può danneggiare gli animali acquatici.)

Proteggere la pelle e gli occhi e indossare un respiratore quando si applicano erbicidi. Secondo Backyard Workshop, tagliare l'erba ha l'ulteriore vantaggio di stimolare una nuova crescita, che incoraggia le radici ad assorbire i nutrienti dal terreno in questo caso, la pianta assorbirà ulteriormente l'erbicida. SFGate suggerisce l'applicazione ripetuta una settimana dopo e di nuovo se necessario. Prendi precauzioni per evitare la contaminazione di eventuali piantagioni autoctone o desiderate, ad esempio coprendole con un telo o un cartone e non applicando spray nei giorni ventosi. Infine, leggere sempre le etichette e seguire attentamente le istruzioni durante l'applicazione del diserbante.

5. Scava l'erba della pampa

Jurga Jot/Shutterstock

Con più assicurazione rispetto a qualsiasi dei metodi di cui sopra, scavare le radici dell'erba della pampa va dritto alla fonte. Ma, secondo Northern Arizona Invasive Plants, una radice di erba di pampa può coprire 1.000 piedi quadrati di superficie del suolo e crescere 3 metri di profondità. Con alcune piante che torreggiano a quasi 20 piedi di altezza, non c'è da stupirsi che abbiano sistemi di radici di così vasta portata.

Ti consigliamo di iniziare tagliando grandi fasci di steli vicino al suolo, come descritto sopra. Quindi, aspetta che una pioggia ammorbidisca il terreno. Diversi strumenti saranno utili; usa un piccone per allentare le radici dove emergono dalla terra, una vanga appuntita per intagliare il terreno, un troncarami a manico lungo o cesoie per tagliare le radici tortuose dal portainnesto e una pala. Oscillare il portainnesto avanti e indietro nel terreno può facilitare l'estrazione per un buon allenamento. Martha Stewart condivide diversi suggerimenti per la rimozione di piante profondamente radicate, inclusi tagli continui attraverso l'apparato radicale quando diventa visibile e mantenendo una lunghezza adeguata di steli o arti su cui aggrapparsi. Eliminarli correttamente nello stesso modo indicato in precedenza.

Il successo dell'eradicazione dell'erba della pampa dipende dalla quantità di apparato radicale rimosso, quindi è importante essere diligenti e scrupolosi. Inoltre, American Lawns afferma che riempire i buchi risultanti con nuove piante aiuta a scoraggiare la ricrescita dell'erba della pampa. Cordiali saluti, determinare sempre la posizione delle linee di servizio prima di scavare.

6. Coprire l'erba della pampa con la plastica

Edda Dupree/Shutterstock

Secondo Gardening Know How, le piante possono essere uccise coprendole di plastica. Chiamata solarizzazione del suolo, è una pratica attenta all'ambiente che utilizza l'energia solare come controllo delle erbe infestanti. In estate, quando le temperature sono al massimo, un telo di plastica trasparente viene steso sull'erba della pampa, ancorato e lasciato in posizione per un massimo di tre mesi. Questo processo crea un intenso riscaldamento del suolo che uccide le piante e gli organismi sotto di esso.

L'erba della pampa deve essere prima rimossa vicino alle radici. Le persone della Texas A&M Agrilife Extension raccomandano di saturare il terreno in modo equo con acqua e di seppellire il perimetro del telo per prevenire la fuoriuscita di calore e vapore accumulati. Picchetti o appesantire ulteriormente la plastica per proteggerla dal vento e dagli animali. Il terreno sotto il telo può richiedere più volte di bagnatura durante la solarizzazione del suolo per mantenere l'ambiente ottimale. Una volta completato il processo, lo sbocco menziona l'importanza di fortificare la terra in preparazione per eventuali nuove piantagioni.

7. Coprire l'erba della pampa con il pacciame

Sam Barrett/Shutterstock

Nella pacciamatura in fogli, il cartone viene posato sull'area interessata e ricoperto di pacciame, intrappolando l'umidità e soffocando le erbacce al di sotto. Ancora più rispettosi dell'ambiente, il cartone e le erbacce alla fine si decompongono nel terreno. Modern Farmer suggerisce di utilizzare i fogli più grandi disponibili, privi di nastri o immagini colorate.

Il processo per farlo con l'erba della pampa è semplice: taglia tutte le piante vicino al livello del suolo, quindi bagna bene il terreno. Quindi, adagiare i fogli, sovrapponendoli di alcuni centimetri e bagnare il cartone fino a saturazione. Infine, distribuisci il pacciame o il compost finito in uno strato uniforme di almeno 2 pollici di spessore.

Il compost deve essere ricoperto di pacciame. Facoltativamente, è possibile aggiungere altro materiale organico sopra, come paglia o foglie. Lascia che il telo di pacciamatura rimanga in posizione mentre si decompone e per un anno. Il terreno dovrà essere allentato in preparazione per una nuova semina, ma ora sarà ricco di sostanze nutritive.

8. Coinvolgi i professionisti

Immagini Virrage/Shutterstock

L'eradicazione dell'erba della pampa può richiedere anni e determinazione; è una sfida formidabile anche per il giardiniere più esperto. Questa erba nociva si diffonde in modo aggressivo e rapido, con un apparato radicale profondo che può estendersi per 20 piedi lateralmente. Ma vuoi davvero dedicare ore di tempo libero alla sua rimozione?

In caso contrario, rivolgersi a un professionista della cura del prato per aiutare. Hanno esperienza, manodopera e accesso a prodotti di livello commerciale e sono tecnici qualificati tenuti a seguire un protocollo rigoroso nell'applicazione di sostanze chimiche. Verificare con i gruppi di quartiere, centri di giardinaggio e amici e familiari per i rinvii. Oppure, consulta questo articolo di The Spruce , con i loro 20 migliori servizi di cura del prato in tutto il paese per il 2022. Le classifiche sono state determinate in base a diversi fattori, tra cui la copertura della posizione, i siti di facile utilizzo, la soddisfazione dei clienti e i costi.

I professionisti dovrebbero intraprendere una valutazione dettagliata del tuo cantiere e creare un piano specifico per la tua situazione e i tuoi obiettivi. La maggior parte delle aziende di cura del prato accoglie favorevolmente il coinvolgimento e le domande dei clienti, ma di certo non ne hanno bisogno. E molti offrono garanzie di soddisfazione.