Seleziona una pagina

Lightspring/Shutterstock di Gina Carey / 1 novembre 2021 11:49 EDT

Vedi macchie d'erba gialle o marroni che si assottigliano nel tuo giardino? Il problema potrebbe essere solo un'infestazione di larve, le larve di scarabei che sgranocchiano le radici del tappeto erboso. Secondo Savvy Gardening, le larve sono comuni nella maggior parte dei giardini e non dovrebbero essere un grosso problema nei prati sani che contengono una miscela di erbe, a meno che non si trovino in eccesso di 15 (o più) larve per piede quadrato. Si popolano anche più facilmente su prati sovrafertilizzati o sovrairrigati.

Poiché i vermi larve vivono sottoterra, non sarà facile individuare quanti si sono stabiliti nel tuo prato. Un modo per identificare un problema di vermi larve è provare a staccare la macchia marrone d'erba. Se si solleva facilmente, come uno strato di tappeto, è probabile che questo sia il lavoro di vermi larve che hanno cancellato le radici. Cerca insetti lunghi fino a 2 pollici arricciati a forma di C che hanno una colorazione crema e teste marroni, consiglia Sod Solutions.

Una volta che hai confermato che sono i vermi a distruggere il tuo prato, è tempo di agire. Fortunatamente per te, ci sono molti trucchi per liberartene il tuo giardino in modo naturale. Ecco otto dei modi migliori per inviare i vermi a larve.

1. Nematodi benefici

encierro/Shutterstock

I nematodi benefici sono microscopici nematodi che attaccano i parassiti del suolo senza danneggiare i lombrichi, le piante circostanti o gli animali domestici. Gardening Know How scrive che durante uno dei loro stadi larvali, i nematodi benefici cercano un ospite sotterraneo, comunemente larve di insetti come le larve. Una volta che si sono trasferiti (e salta questa parte se sei schizzinoso!) Si accoppiano, depongono le uova e si nutrono del tessuto ospite. Durante questo processo, i nematodi introducono un batterio nell'ospite che in genere lo uccide entro 24-48 ore.

Secondo Garden Design , i nematodi benefici spesso arrivano su una spugna che immergi, aggiungi a uno spruzzatore e distribuisci lungo lo sporco. Avranno bisogno di condizioni umide e calde per infiltrarsi nelle zone di larve, e possono essere necessari fino a tre anni prima che un numero sufficiente di nematodi si accumuli e uccida una considerevole popolazione di larve. Inoltre, i prodotti dei nematodi contengono organismi viventi, quindi dovrai usarli entro un anno dall'acquisto e conservarli in aree sicure e temperate.

2. Spore lattiginose

Andrey Tiyk/Shutterstock

Un altro metodo ecologico utilizzato per sradicare le larve è l'introduzione di spore lattiginose, o malattie del latte, nel terreno. Ci vuole un po' di pazienza, però. Bob Villa osserva che possono essere necessari diversi anni prima che le spore di Bacillus popilliae si accumuli, ma una volta che lo fanno, sono altamente efficaci senza danneggiare gli insetti benefici.

Affinché la malattia del latte abbia un impatto sui vermi, le condizioni sono piuttosto particolari. Le spore lattiginose si presentano sotto forma di polvere o granuli, secondo Yard and Garden Guru, che viene idealmente applicata all'inizio dell'autunno quando il terreno è caldo e le larve stanno facendo il pieno di peso per l'inverno. Consigliano di fare dei buchi sul fondo di una lattina di caffè per cospargere lotti di polvere vicino al terreno in una griglia di circa quattro piedi quadrati. Avrai bisogno di circa 1 cucchiaino in ogni cerotto, a cui dovresti poi aggiungere acqua delicatamente.

Dovrai riapplicare come indicato nelle istruzioni sulla confezione, ma una volta introdotta, la spora lattiginosa dovrebbe proteggere il tuo prato per un massimo di 20 anni.

3. Chiedi aiuto agli uccelli

Cacciatrice di camosci/Shutterstock

Anche se potrebbero non essere l'alleato più affidabile, gli uccelli faranno felicemente uno spuntino con le larve, fornendo un modo naturale per contenere le loro popolazioni. Yardener consiglia di attirare gli uccelli canori affamati di insetti fornendo cibo, acqua e riparo vicino alle aree problematiche del tuo prato. Insieme a un bagno per uccelli o due e una casetta per uccelli di grandi dimensioni che potrebbe essere attraente per la nidificazione, un consiglio per rendere quei vermi ancora più appetitosi è quello di rifornire una mangiatoia nelle vicinanze con semi tutto l'anno, ma ridurre la quantità di semi in estate . Ciò spingerà gli uccelli a cacciare i vermi nel tuo giardino.

The Spruce osserva che un ulteriore vantaggio degli uccelli che fanno spuntini con le larve è che arieranno il terreno facendo dei buchi per trovarli. Ma se hai un'infestazione considerevole, uccelli di grandi dimensioni e piccoli animali potrebbero andare in città, danneggiando ulteriormente e dilaniando il tuo prato.

4. Olio di Neem

Ninetechno/Shutterstock

L'olio di Neem è un estratto di Azadirachta indica, secondo Plant Care Today. Quando questa sostanza viene mangiata dai vermi, l'olio di neem interrompe il loro ciclo di crescita, provoca infertilità e riesce a convincerli a smettere di mangiare e alla fine a morire. L'aggiunta di olio di neem al terreno è sicura per i lombrichi e tutti gli animali domestici che si divertono nel tuo giardino, ma deve essere applicata la sera per evitare di danneggiare le api, le coccinelle e altri insetti benefici che reagiscono alle sue sostanze chimiche quando sono dispersi nell'aria. Fortunatamente, lo spray di olio di neem dovrebbe evaporare entro 45 minuti dall'applicazione e durerà diverse settimane sul prato.

Per applicare l'olio di neem al terreno infestato dai vermi, aggiungi 1 cucchiaino di sapone di castiglia come quello del Dr. Bronner a 1 gallone d'acqua, quindi mescola 2 cucchiai di olio di neem crudo. Spruzza la miscela sul prato fino a una volta alla settimana fino a quando quei vermi non saranno spariti per sempre.

5. Birra

Servizio fotografico Korawat/Shutterstock

Se sei disposto a separarti da una lattina di birra in nome del tuo giardino, puoi facilmente creare una trappola per i vermi, che non possono resistere a quella roba. Today I'm Home consiglia di riempire a metà un contenitore non troppo alto o largo (come Tupperware o una tortiera) con dell'infuso. Scava un piccolo buco vicino all'area infestata e posiziona il contenitore all'interno, e il giorno successivo lo troverai pieno di larve e altri insetti. Questo metodo funziona meglio se hai qualche piccola macchia di erba infestata da vermi piuttosto che un prato gigante per rimediare.

Quando usi la birra per uccidere i vermi, non versarla direttamente sul prato. The Lawn Care Nut avverte che avresti bisogno di un'enorme quantità di birra per saturare il tuo terreno con abbastanza da avere un impatto sui vermi e aggiunge che l'odore non sarà troppo gradevole.

6. Asciuga l'erba

SingjaiStocker/Shutterstock

Un altro modo per sradicare i vermi che si sono stabiliti nel tuo prato è rendere i loro comodi scavi meno tollerabili. Bob Vila osserva che i vermi delle larve hanno bisogno di acqua per sopravvivere, quindi se vai avanti e asciughi il prato durante i mesi estivi in ​​cui gli scarafaggi adulti depongono le uova, le uova non supereranno il periodo di incubazione. Quindi, finché non sei troppo attaccato ad avere un giardino verde brillante, quando inizia l'estate, non innaffiare l'erba per tre o quattro settimane – anche se anche il tuo prato si asciugherà, l'erba sana in realtà non morirà e morirà alla fine rimbalza quando inizi di nuovo ad annaffiarlo.

Challenger Irrigation osserva anche che dovresti evitare di innaffiare eccessivamente il tuo prato per evitare che i vermi delle larve si spostino nel tuo giardino in primo luogo. Quindi, quando fuori piove o piove, assicurati di spegnere gli irrigatori automatici.

7. Evita di falciare il prato

Mike Pellinni/Shutterstock

Se le larve spuntano nel tuo prato ogni estate, potresti apprezzare particolarmente questo consiglio: prenditi una pausa dalla falciatura per sbarazzartene. Plant Care Today scrive che le femmine di scarabeo adulte cercano prati curati in cui deporre le uova, che devono avere sia terreno umido che calore dal sole per sopravvivere. Mantenere l'erba alta da 3 a 4 pollici dovrebbe evitare le mamme che depongono le uova, secondo Savvy Gardening. In alternativa, sovraseminare il prato ha un effetto simile, creando condizioni di erba densa che i coleotteri finiranno per aggirare.

Inoltre, passa a un fertilizzante organico se ne usi uno chimico sintetico sul tuo prato. Le larve causano i danni maggiori sui prati trattati con fertilizzanti sintetici, quindi tienilo a mente anche quando stai cercando di far ricrescere le zone in cui le larve hanno causato danni alle radici.

8. Pesticida

Nuova Africa/Shutterstock

Se hai un'infestazione particolarmente grave di vermi nel tuo giardino, potresti dover portare i grossi cannoni. A tal fine, ci sono molti marchi commerciali di pesticidi che prevengono o uccidono i vermi se non sei interessato a testare rimedi naturali. Un consiglio di Crabgrass Lawn è quello di cercare insetticidi che contengano bifentrin, imidacloprid o carbario, che uccidono i vermi al contatto. Quando si applicano pesticidi granulari, annaffiarli direttamente nel terreno con uno spargitore da giardino e, per soluzioni liquide, mescolare con acqua secondo le indicazioni sulla confezione e spruzzare fino a quando il terreno non è profondamente saturo.

L'abete consiglia di innaffiare bene il prato dopo aver applicato i pesticidi chimici per raggiungere le larve sotto il livello delle radici. Marchi diversi vengono utilizzati in periodi di tempo specifici, alcuni per prendere di mira le larve, altri per uccidere i vermi adulti, quindi assicurati di acquistare quelli giusti per i mesi primaverili o estivi.