Seleziona una pagina

Shutterstock Di Hannah Cole / 20 agosto 2021 12:03 EDT

Ci sono abbastanza posti con cui preoccuparsi di stare al passo come proprietario di una casa. Ovunque ti giri, c'è un angolo con troppe briciole non spazzate, un ventilatore a soffitto con troppa polvere, un divano con troppi peli di animali domestici e un prato che deve essere falciato prima che arrivi la pioggia. E nonostante il bagno sia una delle zone della casa più cariche di batteri, abbastanza ironicamente, meno della cucina ( ew ) il soffione della doccia non sempre fa il taglio quando si tratta di pulizie di primavera (o estive, o autunno). È una di quelle cose che ti ricordi di pulire quando, beh, si rompe.

Secondo l'impresa di pulizie RocketMaids, tuttavia, pulire il soffione della doccia dovrebbe essere una priorità stagionale. Se non riesci ad arrivarci ogni quattro mesi, hai una finestra di circa due mesi prima che dovresti davvero entrare e pulire la sporcizia e l'accumulo di acqua dura. Dopo sei mesi, potresti incorrere in problemi idraulici, consiglia Apartment Therapy.

C'è solo un problema: quando trovi il tempo per questo compito spesso trascurato, ti consigliamo di saltare la candeggina. Gli scienziati hanno scoperto che l'uso della candeggina per pulire il soffione della doccia può triplicare la quantità di batteri presenti, riferisce il Shower Head Store. Allora cosa puoi usare? Siamo qui per analizzare alcuni dei migliori prodotti per riportare il tuo soffione alla velocità.

1. Immergi il soffione nell'aceto

Shutterstock

Se sei una di quelle persone a cui piace pulire passivamente (ci stiamo guardando, proprietari di Roomba), allora sei fortunato: uno dei modi più efficaci per pulire il tuo soffione richiede pochissimo sforzo, attenzione, e fa tutto il lavoro per te.

Avrai bisogno di un elastico o di un nastro resistente e impermeabile, una busta con chiusura lampo e dell'aceto di mele o bianco. Riempi il sacchetto di plastica per circa metà con l'aceto, quindi immergi il soffione attaccato nel sacchetto. Fissalo con l'elastico o fissalo con del nastro adesivo per evitare la fuoriuscita di liquido. Successivamente, puoi accendere delicatamente la doccia per riempire d'acqua il resto della borsa, che dovrebbe coprire il 100% del soffione. Attenzione, anche se troppa pressione dell'acqua può provocare una piccola esplosione di aceto, quindi riempi il sacchetto lentamente!

Poi viene la parte migliore: impostalo e dimenticalo. Puoi lasciare il soffione in ammollo per almeno un'ora, a seconda della gravità della situazione. Una volta che il timer suona, staccare la sacca dal soffione e versare il liquido nello scarico, consiglia cNet . Dovrebbe essere come nuovo, ma ripetere se necessario.

2. Pulisci il soffione della doccia con pasta di bicarbonato di sodio

Maderla/Shutterstock

Niente aceto? Nessun problema! Siamo disposti a scommettere che hai un altro o due articoli per la casa in giro che possono fare il lavoro sporco per te. Tutto ciò di cui hai bisogno è un po' d'acqua e bicarbonato di sodio e considerando che siamo in bagno qui, metà è già a tua disposizione! Morning Chores suggerisce di mescolare l'acqua con il bicarbonato di sodio per formare una pasta densa che non sia troppo acquosa, ma nemmeno troppo grumosa. Ricopri generosamente il soffione della doccia con la miscela, non aver paura di coprire gli ugelli, poiché di solito è lì che si verifica la maggior parte dell'accumulo. Dopo mezz'ora, risciacqua il soffione della doccia con un po' d'acqua e accendilo per vedere i tuoi risultati!

Se stai cercando un po' di lucentezza o potere pulente in più, Taste of Home consiglia anche di mescolare circa quattro o cinque gocce di detersivo per piatti con due cucchiai di bicarbonato di sodio e un po' di aceto per pulire davvero a fondo il soffione della doccia. Puoi persino immergerlo in una borsa come nell'opzione uno!

3. Non aver paura di usare stuzzicadenti e spazzole sul tuo soffione

Chris e Hans/Shutterstock

Puoi usare di tutto, da una spugna a un panno in microfibra per pulire il tuo soffione, ma quando si tratta di entrare nel nocciolo di quegli ugelli ostinati, apprezzerai alcuni strumenti per aiutarti. General Plumbing spiega che è perfettamente sicuro usare stuzzicadenti per aiutare a rimuovere qualsiasi sporcizia e detriti incrostati nel soffione della doccia, purché tu sia gentile nel farlo. Poiché sono corti, non danneggeranno la parte interna del soffione e aiuteranno a rimuovere tutto ciò che ostruisce i fori!

Un'altra opzione è quella di andare regolarmente con uno spazzolino da denti o uno spazzolino non abrasivo. Per ridurre al minimo il fastidio della pulizia in seguito, l'utente di TikTok @shannen_castro condivide il suo trucco preferito: lasciare sempre una spazzola verticale piena di detersivo per piatti Dawn e aceto sotto la doccia. In questo modo, puoi strofinare tutto più frequentemente e fingere che sia un microfono mentre canti i tuoi brani preferiti degni di una doccia è una vittoria per tutti.

4. Pulisci i soffioni doccia cromati con il limone

Shutterstock

Come per la maggior parte dei progetti fai-da-te per la casa, che si tratti di semplici pulizie di primavera o di grandi ristrutturazioni, è sempre importante fare le tue ricerche prima di iniziare. In questo caso, ti consigliamo di assicurarti che il metodo che usi per pulire il soffione della doccia non ne rovini la finitura. Ad esempio, anche se l'aceto è un ottimo detergente naturale, può consumare alcuni metalli più vulnerabili per lunghi periodi di tempo, come il cromo. Lo stesso vale per alcuni detergenti commerciali, controlla sempre che sia sicuro usare il prodotto in questione prima di lasciare ammollo il soffione della doccia!

Se hai un soffione cromato, allora c'è un'altra opzione naturale che può fare il trucco, dice Simply Maid: prendi un limone e taglialo a metà, quindi spremilo in una ciotola e diluiscilo con un po' di acqua tiepida. Puoi quindi utilizzare il vero midollo del limone per pulire e strofinare il soffione della doccia con questa miscela acida, che funge da ottimo detergente al posto di alcune opzioni più aggressive. Questo metodo ottiene punti bonus per essere uno strumento e una soluzione di pulizia in uno, se ce lo chiedi.

5. Optare per un detergente per forno per soffioni doccia duri

Janis Smits/Shutterstock

Questo non è per i deboli di cuore (intendiamo che potresti svenire senza le giuste precauzioni), ma se il tuo soffione è rimasto intatto per troppo tempo, potrebbe essere necessario estrarre i grossi calibri. Prima di correre al negozio per prendere un detergente di qualità commerciale, controlla i tuoi prodotti per la pulizia per il detergente per forno. La formula è simile e darà gli stessi risultati, ma preparati a prendere le misure di sicurezza adeguate se segui questa strada.

Morning Chores avverte che avrai bisogno sia di una maschera che di guanti a causa della forza del detergente chimico, specialmente se usato in una piccola area come il bagno. Una volta che ti sei adattato, spruzza il detergente sul soffione della doccia e lascialo riposare per non più di 20 minuti, quindi risciacqualo accuratamente. Questo dovrebbe fare il trucco per smontare quei brutti ugelli una volta per tutte!

6. Apri una Coca-Cola per lavare il soffione della doccia

Shutterstock

Alcuni potrebbero essere scioccati da questo trucco per le pulizie, ma per coloro che si sono chiesti cosa ci sia esattamente nella Coca-Cola in tutti questi anni, questo potrebbe non sorprendere affatto. L'amata bibita è in realtà una soluzione altamente consigliata per riportare in vita il tuo soffione!

La coca cola ha un equilibrio del pH di 2,0, il che significa che è altamente acida. L'acido fosforico nella soda gli consente di abbattere le macchie, motivo per cui vedi la Coca-Cola consigliata così frequentemente come un trucco per la pulizia fai-da-te dell'ultimo minuto. Poiché l'accumulo di acqua dura può causare tutti i tipi di macchie attorno al bordo del soffione della doccia, la Coca-Cola è un'ottima opzione per riportare un po' di quella lucentezza, come notato da Morning to Bed .

Sostituisci semplicemente la miscela di aceto nell'opzione 1 con un po' di soda e attacca il sacchetto pieno di liquido al soffione della doccia. Lascia in ammollo il soffione della doccia per almeno 30 minuti prima di rimuovere il sacchetto. Sciacqualo bene e sarai a posto, con meno segni di usura dell'acqua dura sul soffione della doccia.

7. Salva il tuo soffione con un po' di WD-40

Shutterstock

Qualsiasi proprietario di casa che ha avuto il problema di un cardine della porta rumoroso ha un po 'di WD-40 nascosto per la prossima situazione scricchiolante, è una scommessa equa. Ma il classico lubrificante ha più valore del semplice fissaggio di fastidiosi scricchiolii. Che ci crediate o no, ma WD-40 può pulire anche il soffione della doccia!

Secondo il sito Web dell'azienda, dovresti tirare fuori il WD-40 solo se stai smontando il soffione della doccia per pulirlo a fondo. Una volta svitato il soffione della doccia, spruzzare bene l'ugello del WD-40 per sciogliere eventuali minerali, sporco e batteri nascosti che potrebbero essere depositati lì. Potrebbe essere necessario tornare indietro con uno spazzolino o uno stuzzicadenti per rimuovere completamente alcuni detriti, ma l'addetto alle pulizie pesante dovrebbe fare la maggior parte del lavoro pesante qui.

Assicurati di pulire completamente il soffione della doccia con acqua e sapone in modo che non rimangano tracce di sostanze chimiche. In questo modo, una volta tornato sotto il tuo soffione scintillante e incontaminato, puoi davvero goderti un po' di tempo per rilassarti, te lo sei guadagnato!