Seleziona una pagina

Tatevosian Yana/Shutterstock di V Bawa / 20 maggio 2022 14:08 EDT

Se vivi in ​​una zona con cambi di stagione, avere una piscina di solito significa che puoi divertirti durante i mesi caldi ma devi tenerla coperta per il resto dell'anno, ma non deve essere così! Rendi le giornate in piscina un'attività per tutto l'anno avendo un metodo di riscaldamento (o due) nella tasca posteriore. Poter riscaldare la tua piscina significa più opportunità di socialità e svago. Aggiunge anche valore alla tua casa poiché la piscina sarà disponibile per più mesi all'anno, secondo Poolwerx.

Di queste sette opzioni di riscaldamento della piscina, alcune sono rapide e temporanee, mentre altre sono soluzioni più complesse e a lungo termine. Alcune opzioni possono essere messe in atto in un giorno utilizzando forniture e sforzi minimi; altri richiedono un aiuto professionale. La cosa grandiosa è che con così tante opzioni, non avrai problemi a trovare qualcosa che si adatti alla tua situazione e alle tue esigenze.

1. Coperture solari

sylv1rob1/Shutterstock

Il sole è un ottimo riscaldatore per piscine perché è gratuito e non si esaurisce mai. Tuttavia, ci sono alcuni aspetti negativi. Il calore del sole dura solo durante il giorno e fa evaporare l'acqua. È qui che entrano in gioco le coperture solari. Queste grandi coperture di plastica fungono da isolanti per il calore del sole e impediscono l'evaporazione di acqua e sostanze chimiche, secondo la Swim University. Puoi ottenere semplici coperture o coperte termiche. Sebbene le coperte siano più pesanti e più costose delle semplici coperture, sono più resistenti e di migliore qualità. Le copertine possono costare da $ 150 a poco più di $ 1.000; le coperte termiche in genere partono da circa $ 1.000 (tramite My Perfect Pool).

Le coperture solari possono anche venire in forma liquida. Le coperture liquide sono fatte di alcoli grassi che formano uno strato sottile sull'acqua della piscina. Questi prodotti chimici sicuri per la pelle sono un comodo trattenitore di calore perché puoi ancora usare la tua piscina mentre vanno al lavoro. Le coperture per liquidi sono anche più facili da gestire rispetto alle coperture solide, che possono essere una seccatura da indossare e da togliere. Entrambe le opzioni sono convenienti, ma le coperture liquide sono in genere più economiche. Tuttavia, le coperture solide sono più efficaci nell'isolare la piscina e proteggerla dalla perdita di acqua e sostanze chimiche, trattenendo circa il 25% in più di calore, secondo Swim University.

2. Anelli solari

iamshutter/Shutterstock

Queste sono un'ottima alternativa alle tradizionali coperture solari perché funzionano allo stesso modo ma sono disponibili in un pacchetto più piccolo e portatile. Costano meno, sono più facili da togliere e indossare e non hanno bisogno di essere adattati alla tua piscina. Secondo Medallion Energy, dovresti acquistare abbastanza anelli per coprire l'intera superficie della tua piscina e assicurarti che abbiano dei magneti in modo che possano rimanere attaccati. Gli anelli solari sono disponibili in vari stili, quindi puoi trovarli in design fantastici e divertenti. Una cosa da tenere presente è che, a differenza delle normali coperture solari, non saranno completamente efficaci nel tenere fuori i detriti.

Ti interessa una versione fai-da-te ancora più economica degli anelli solari? Usa gli hula hoop! Acquista abbastanza hula hoop per coprire la tua piscina e mettici sopra della pellicola di polietilene. Quindi, gettali nella tua piscina, dove attireranno il calore del sole.

3. Pompa di calore

Gorlov-KV/Shutterstock

Le pompe di calore funzionano sfruttando il calore dell'aria per riscaldare la piscina. Prendono l'aria dall'atmosfera e la fanno circolare. L'aria viene trasformata in un gas caldo che poi trasferisce il calore sull'acqua della piscina, secondo Madimack. Una cosa interessante di questo processo è che la trasformazione dell'aria calda si basa sulla temperatura esterna anziché sulla presenza effettiva del sole, quindi possono mantenere la tua piscina calda anche nelle giornate nuvolose, secondo Medallion Energy.

Sebbene le pompe di calore siano più costose delle coperture, possono comunque essere ottime se hai un budget limitato; alcuni costano appena un dollaro per funzionare per un giorno poiché non richiedono una tonnellata di energia, secondo Madimack. Sono una buona opzione se vivi in ​​una zona con clima caldo o in un luogo soggetto a giornate nuvolose. Possono funzionare in un intervallo di temperature, ma sono più efficaci quando è di almeno 40 gradi Fahrenheit. Tuttavia, alcuni riscaldatori più costosi possono funzionare a temperature fino alla metà degli anni '30, secondo Medallion Energy. La Swim University stima che il costo di installazione di una pompa di calore sia compreso tra $ 500 e $ 1.500, mentre i costi mensili di funzionamento potrebbero variare da $ 100 a $ 200.

4. Tubo nero

DJ Srki/Shutterstock

Questo intelligente trucco fai-da-te funziona utilizzando un tubo da giardino per far circolare l'acqua calda nella tua piscina. Secondo la guida di Medallion Energy, dovrai acquistare un tubo da giardino nero che può essere collegato alla pompa della tua piscina con almeno 50-100 piedi di lunghezza extra. Collegare un'estremità del tubo al ritorno della pompa della piscina, fare il resto del tubo in una grande bobina e lasciarlo in un'area con luce solare diretta. Quindi, metti semplicemente l'altra estremità del tubo nella tua piscina. Con la maggior parte del tubo esposto al sole in una formazione a spirale, manterrà il calore meglio e manterrà la piscina calda.

Questo dovrebbe costarti da $ 80 a $ 150, secondo Medallion Energy. Se hai un tetto o una terrazza vicino alla tua piscina, ti consigliano di posizionare delle bobine sopra per l'esposizione diretta al sole.

5. Sacchi della spazzatura

Patrick Hatt/Shutterstock

Per un vero trucco fai-da-te, trasforma dei sacchetti della spazzatura neri in ninfee per la tua piscina (avrai bisogno di alcuni hula hoop anche per questo). Questa guida di Instructables illustra un semplice processo per riscaldare a buon mercato la tua piscina con i sacchetti della spazzatura.

Raccogli alcuni noodles da piscina in schiuma, nastro adesivo o cravatte e forbici. Metti l'hula hoop nel sacchetto della spazzatura e legalo saldamente con il nastro adesivo o legalo per sigillarlo. Quindi, taglia i noodles in quattro pezzi, aprili tagliandoli verticalmente e attacca i pezzi alla tua ninfea. Ora raccolgono calore dal sole mentre galleggiano nella piscina. Puoi anche abbandonare gli hula hoop e posizionare i sacchi della spazzatura legati sull'acqua da soli, aggiunge Bob Vila. Bob Vila consiglia i sacchi per la spazzatura extra spessi, di qualità per conto terzi, per ottenere i migliori risultati. Funzioneranno anche semplici fogli di plastica neri. La plastica scura attirerà calore e lo trasferirà alla tua piscina.

6. Stufa a gas

Mariia Boiko/Shutterstock

Questa è l'opzione di riscaldamento della piscina più popolare. Funziona bruciando gas naturale o propano per riscaldare l'acqua che torna nella piscina, secondo il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti. Sebbene sia simile al metodo della pompa di calore, funzionerà indipendentemente dalla temperatura esterna poiché crea il proprio calore anziché prelevarlo dall'aria.

Ottenere la dimensione appropriata del riscaldatore è molto importante. Il Dipartimento dell'Energia consiglia di decidere la temperatura che si desidera mantenere la piscina prima dell'acquisto. Questo ti aiuterà a approssimare la taglia giusta. Per questo metodo, avrai bisogno dell'aiuto di un professionista per installare e mantenere una stufa a gas, quindi questa non è una soluzione facile e veloce. Tuttavia, una volta installati, aspettati che la tua pompa del gas abbia una durata di almeno cinque anni. Inoltre si riscaldano rapidamente, il che è l'ideale per un uso urgente. Questa opzione è solitamente più costosa di una pompa di calore, quindi se usi spesso la tua piscina, aspettati di spendere qualche soldo in più per le bollette del riscaldamento.

7. Custodia antivento

Steve Allen/Shutterstock

Se sei disposto a spendere un po' di tempo e denaro extra, le coperture per piscine possono essere una buona opzione per te. Quando il vento soffia sulla tua piscina, fa abbassare la temperatura, motivo per cui una copertura antivento aiuta a mantenere il calore dell'acqua. Queste coperture proteggeranno la tua piscina dalle intemperie, fornendo l'ulteriore vantaggio di poter nuotare indipendentemente dal tempo, dalla pioggia, dalla neve o dal sole. Funzionano bene anche per tenere fuori i detriti e possono essere una barriera di sicurezza per animali domestici o bambini. Le coperture per piscine possono avere molte forme, da grandi strutture simili a edifici a opzioni più piccole e retrattili. Queste strutture funzionano meglio in ampi spazi aperti.

Inoltre tendono ad essere un'opzione più costosa. Dengarden stima che i materiali per una struttura completamente costruita costeranno tra $ 6 e $ 15 per piede quadrato, più i costi di installazione, portando il totale a circa $ 8.000 a $ 10.000.