Seleziona una pagina

teatian/Shutterstock Di Jenny Lynch / 6 giugno 2022 6:26 EDT

I fertilizzanti chimici aggressivi hanno il potenziale per fare tanto male quanto fanno bene al tuo giardino, e questo potrebbe farti sentire come se fosse ora di passare al biologico. Dopotutto, come giardiniere, è importante fare ciò che è meglio per la terra. Tuttavia, i prodotti biologici acquistati in negozio spesso costano più di quanto potresti voler (o essere in grado) di pagare. Fortunatamente per i giardinieri domestici, molti oggetti domestici comuni possono essere usati come fertilizzanti naturali, la maggior parte dei quali si trovano già nella tua cucina! Se non stai cercando di gestire un mucchio di compost disordinato, o semplicemente non hai lo spazio per farlo, non è un problema. Il buon vecchio Farmer's Almanac che conosci, quello che da oltre 200 anni distribuisce fermi consigli sull'agricoltura ci assicura che molti di questi articoli funzionano come fertilizzanti benefici a pieno titolo.

È una situazione di tripla vittoria quando inizi a risparmiare denaro, oltre che tempo, mentre fai anche dei passi avanti per aiutare l'ambiente riducendo al minimo i rifiuti che vengono trasportati nei rifiuti. Hai un sacco di opzioni quando cerchi articoli ricchi degli stessi nutrienti di cui i tuoi fiori e verdure hanno bisogno per crescere sani e forti. Alcuni aumentano la resa complessiva, mentre altri modificano e migliorano la qualità del suolo. Diamo un'occhiata più da vicino a cinque opzioni che molto probabilmente hai nella tua cucina in questo momento.

Fondi di caffè

Monthira/Shutterstock

Il vantaggio dei fondi di caffè in giardino è stato affermato per secoli, ma c'è una certa confusione su ciò che esattamente questi fondi stanno realizzando. Inizialmente, molte persone pensavano che poiché il caffè è acido, anche i fondi di caffè usati dovessero essere acidi. Ciò risulta non essere vero. Come chiarito dall'Oregon State University Extension Service, il contenuto di acido è solubile in acqua, quindi rimane effettivamente nel caffè, rendendo così il pH dei fondi neutro. Tutto ciò significa davvero che se hai aggiunto fondi di caffè a piante che bramano terreno acido, probabilmente non sei riuscito ad abbassare il livello di pH tanto quanto avresti sperato. Ma non disperare! I fondi di caffè sono comunque utili in altri modi.

Soil tilth è un termine usato per descrivere le condizioni del terreno lavorato. È un modo per sapere se è strutturato bene per la coltivazione di piante. L'estensione dello stato dell'Oregon continua spiegando che, una volta aggiunti al giardino, i fondi di caffè migliorano l'inclinazione del suolo. Apportano anche importanti nutrienti al suolo, in particolare l'azoto. I terreni possono essere mescolati o sparsi sopra il terreno su giardini o contenitori interrati. Se sei un fanatico del caffè e hai ancora più cose da fare, le tue piante d'appartamento apprezzeranno anche una spolverata fresca di tanto in tanto. Detto questo, non esagerare. Un rapporto pubblicato da The Guardian sottolinea che i fondi di caffè contengono caffeina, che è nota per ostacolare la crescita delle piante in alcune specie.

Gusci d'uovo

Fernanda_Reyes/Shutterstock

Secondo gli esperti di giardinaggio di Grow Veg, i gusci d'uovo schiacciati fanno bene sia al corpo umano che al giardino. Se non hai alcun interesse a ingerire polvere di guscio d'uovo in qualsiasi momento, questo significherà solo di più per le tue piccole piante felici. Inoltre, se non vuoi nemmeno prenderti il ​​​​tempo per frantumare i gusci per il tuo giardino, puoi semplicemente immergerli in acqua per alcuni giorni e quindi utilizzare l'acqua filtrata per il tuo prossimo ciclo di irrigazione. È il calcio nei gusci d'uovo che fornisce una spinta benefica al terreno del tuo giardino. Un rapporto del 2019 pubblicato su Frontiers in Plant Science arriva al punto di definire il calcio un elemento essenziale per la salute delle piante. Migliora l'integrità strutturale delle pareti cellulari, che offre alle piante ricche di calcio una migliore possibilità di bloccare i patogeni. Il calcio funge anche da messaggero inviando segnali intorno al corpo della pianta per avvertire di potenziali virus.

Grow Veg aggiunge che il guscio d'uovo aggiunto alle piante di pomodoro si è dimostrato particolarmente efficace nello scoraggiare la putrefazione dei fiori, un grave problema causato da fattori di stress ambientali come il congelamento e la siccità, secondo l'Alabama A&M e l'Auburn Universities Extension. La putrefazione dei fiori può causare problemi con la muffa nera, quindi è sicuramente una condizione che vuoi prevenire.

Bucce di banana

iva/Shutterstock

L'autoproclamato giardiniere guerrigliero Ron Finley parla dell'uso delle bucce di banana come fertilizzante nella sua MasterClass sul giardinaggio. Certo, puoi aggiungerli a una pila di compost se è quello che stai facendo, ma puoi anche applicarli direttamente al tuo terreno. Le banane offrono una sfilza di nutrienti, ma è il loro contenuto di magnesio che le distingue. Se ricordi qualcosa sulla fotosintesi dalla tua lezione di scienze del liceo, saprai che è il processo di utilizzo dell'energia del sole per la crescita e il sostentamento. Il magnesio è assolutamente fondamentale per la fotosintesi. Easy Grow spiega che attiva gli enzimi che consentono alla clorofilla di funzionare. Simile al modo in cui il corpo umano sacrificherà i suoi arti per salvare i suoi organi, una pianta carente di magnesio trasferirà i nutrienti dal basso verso l'alto verso la nuova crescita in alto. Questo è il motivo per cui è probabile che una pianta sofferente abbia foglie ingiallite attorno alla base.

Finley suggerisce anche che, proprio come i gusci d'uovo, le bucce di banana possono essere lasciate in infusione o fermentate in acqua, che viene poi utilizzata come spray. Se hai piante come i mirtilli che desiderano un basso livello di pH acido nel loro terreno, lasciale in infusione per almeno un mese intero. Ed ecco un ultimo vantaggio dell'aggiunta di bucce di banana (o acqua infusa di banana) al tuo giardino: respingeranno naturalmente gli afidi.

Tè sfuso

Vaclav Mach/Shutterstock

Può essere difficile da immaginare per alcuni, ma non tutti nel mondo amano il caffè. Allora che dire dei bevitori di tè? Bene, secondo The Republic of Tea, le foglie di tè in infusione possono essere utili se applicate direttamente sul terreno del tuo giardino o piante d'appartamento. Le foglie sciolte possono essere sparse così come sono una volta che si sono raffreddate e le bustine di tè compostabili possono essere seppellite sotto il terreno per rilasciarle nel tempo. L'aspetto compostabile del materiale delle bustine di tè è importante, quindi assicurati di sapere di cosa sono fatte prima di affondarle nel terreno. Se non sei sicuro, puoi semplicemente aprire la borsa; stendere le foglie di tè; e smaltire la borsa, lo spago e la graffetta che sono spesso inclusi.

La Repubblica del tè osserva inoltre che il beneficio delle foglie di tè deriva dal loro contenuto di nutrienti; in particolare, azoto, fosforo e potassio, che costituiscono la tripletta di elementi che si trovano più comunemente nei fertilizzanti commerciali. Comunemente chiamati NPK per le loro abbreviazioni di elementi scientifici, Simply Smart Gardening osserva che questi tre nutrienti sono quelli di cui le piante hanno più bisogno per prosperare. L'azoto aiuta nella produzione dei tessuti e aiuta le foglie a mantenere una tonalità di verde forte e satura. Il fosforo è buono per radici e semi sani e aumenta anche la capacità della tua pianta di fare un uso efficiente dell'energia solare. Ultimo ma non meno importante, il potassio aumenta la forza complessiva mentre rafforza la resistenza alle malattie.

Avanzi di cucina

Nuova Africa/Shutterstock

Le cose possono diventare un po' più disordinate quando inizi a utilizzare una gamma più ampia di avanzi di cucina, quindi questo è il punto in cui potresti prendere in considerazione la possibilità di creare il tuo compost. In realtà è poco costoso e facile da fare! Secondo il Dipartimento di Ecologia di Washington, ecco tutto ciò che serve per iniziare un progetto di compostaggio domestico: un bidone di plastica con un coperchio aderente, un martello e un chiodo o un trapano, foglie secche o giornali, terreno pulito e i tuoi scarti di cucina. Usa il martello e il chiodo o il trapano per praticare dei fori sul fondo del cestino e sul coperchio. Raccogli abbastanza foglie secche o giornali da riempire il quarto inferiore del cestino. Copriteli di terra fino a metà. Dopodiché, ammucchia gli avanzi di cibo. Se hai altri fondi di caffè, gusci d'uovo, bucce di banana o tè sfuso in giro, possono, ovviamente, entrare anche loro. In caso contrario, attenersi a ritagli e bucce di frutta e verdura, ecc. mescolare il tutto grossolanamente, assicurandosi che la parte superiore sia ricoperta di terra, e annaffiare leggermente con un tubo da giardino. Infine, fissa il coperchio e sposta il cestino a una discreta distanza da casa tua dove può essere ombreggiato.

Quando si tratta di fare il compost in casa, è importante ricordare che i latticini, gli oli, la carne e le ossa non dovrebbero mai essere aggiunti, poiché attireranno i parassiti e possono produrre odori sgradevoli.