Seleziona una pagina

Paco Romero/Shutterstock di Alexandra Rodriguez / 7 febbraio 2022 12:43 EDT

Coltivare il tuo orto può tornare utile quando non hai tempo per andare al negozio o al mercato contadino. Inoltre, la coltivazione di piante di fagioli può essere un'ottima prima aggiunta al tuo giardino. Sono perfetti per le persone che non hanno il pollice più verde o per coloro che iniziano per la prima volta, poiché le piante di fagioli sono facili da coltivare e curare. Forniscono anche un grande valore nutritivo quando vengono consumati, poiché contengono così tante proteine ​​​​e possono essere utilizzati in vari pasti.

Ci sono molte varietà di piante di fagioli che puoi coltivare in casa o in giardino, ma i due principali stili di coltivazione di fagioli sono i fagiolini e i fagiolini, secondo Almanac. I fagioli polari crescono come viti che possono arrivare a superare i 10 piedi di altezza mentre i fagioli di cespuglio crescono più vicini, raggiungendo circa 2 piedi di altezza. Sapere quanto spazio può contenere il tuo giardino può aiutarti a decidere con quali fagioli iniziare.

1. Fagioli di Lima

Rulli Yulianto/Shutterstock

I fagioli di Lima (Phaseolus Lunatus) sono anche indicati come fagioli di burro e vengono coltivati ​​dal loro fagiolo ovale a mezzaluna piatto, secondo HarvesttoTable. Possono essere coltivati ​​come fagiolini o fagiolini a seconda delle dimensioni del seme. Per ottenere il meglio dai tuoi semi di fagiolo di Lima, piantali circa due o tre settimane prima dell'ultima data di gelo.

I fagioli di Lima dovrebbero essere piantati all'interno a una temperatura di 60 gradi Fahrenheit prima di spostarsi all'aperto dove raggiunge i 70-80 gradi Fahrenheit. Hanno anche bisogno di almeno 1 pollice di acqua al giorno.

2. Fagioli borlotti

rafastockbr/Shutterstock

I fagioli borlotti (Phaseolus vulgaris pinto) sono uno dei fagioli più noti con cui la gente ha familiarità. Secondo Treehugger, oltre cento milioni di libbre di fagioli essiccati vengono importati in Texas. Dovrebbero essere piantati direttamente nel terreno indipendentemente dalla lunghezza della stagione di crescita e non cresceranno come necessario se prima vengono piantati in casa.

I fagioli borlotti si coltivano meglio in estate, quando possono ricevere sei ore di luce solare, e devono essere annaffiati occasionalmente solo quando le radici sono completamente asciutte.

3. Fagioli

Nikcoa/Shutterstock

I fagioli nani (Phaseolus vulgaris) sono imparentati con fagioli neri, fagioli borlotti e fagioli marini, secondo le istruzioni della pianta. Devono essere distanziati di circa 4 pollici l'uno dall'altro se vengono coltivati ​​​​come fagioli polare in modo che le viti possano crescere individualmente, o 8 pollici di distanza per i fagioli di cespuglio. Una volta che i fagioli iniziano a germogliare, puoi posizionare del pacciame da giardinaggio attorno alla base in modo che mantenga umido il terreno.

Meglio piantati dopo la primavera, i fagioli hanno bisogno di molta luce solare. Prosperano a temperature comprese tra 65 e 80 gradi Fahrenheit e dovrebbero essere annaffiate con parsimonia in un terreno ben drenante.

4. Fagioli blu scuro

Nataliya_Skarakhod/Shutterstock

I fagioli della marina (Phaseolus vulgaris) sono fagioli polare che crescono fino a 12 pollici di lunghezza. Possono essere piantati in cumuli da cinque a sei semi, ma mantengono i cumuli ad almeno 3 pollici di distanza dagli altri, secondo Garden Guides. Faranno crescere alcune viti, quindi puoi creare un traliccio di supporto per far arrampicare le viti mentre crescono.

Quando pianti e coltivi i tuoi fagioli della marina, assicurati che siano collocati in un'area in cui ricevano la piena luce solare e annaffiali con almeno 1 pollice di acqua al giorno al mattino per evitare che si ammalano.

5. Fagiolini

Tim Graham/Getty Images

I fagiolini (Phaseolus vulgaris) possono essere coltivati ​​come fagiolini o fagiolini a seconda della quantità di spazio nel tuo giardino. Anche se sono di colore verde, sono disponibili anche in varietà viola, rosse, gialle e striate, secondo Almanac. Se decidi di coltivarli come fagioli polare, assicurati di avere un treppiede di supporto per consentire alle viti di arrampicarsi in modo che non cadano. Coltivarli come fagioli richiede meno cure poiché cresceranno a circa 2 piedi da terra.

Qualunque sia il modo in cui decidi di coltivare i tuoi fagiolini, richiedono una piena esposizione alla luce solare e devono essere annaffiati quotidianamente per mantenere umido il terreno.

6. Fagioli neri

Poo-Sukanya/Shutterstock

I fagioli neri (Phaseolus vulgaris), proprio come i fagiolini, possono essere coltivati ​​come fagiolini o fagiolini. Heirloom Organics suggerisce quando li pianta come fagioli di cespuglio, stendi i semi in modo che non si sovrappongano l'uno all'altro. È meglio piantare prima in contenitori con terreno ben drenante nel caso ci sia un'ultima nevicata, quindi possono essere trapiantati all'aperto.

I fagioli neri richiedono almeno sei ore di luce solare diretta e dovrebbero essere annaffiati regolarmente fino a quando non iniziano a germogliare, quindi puoi annaffiarli di tanto in tanto.

7. Baccelli di vaniglia

Africa Studio/Shutterstock

I baccelli di vaniglia (Vanilla Planifolia) sono originari del Messico e sono una delle spezie più ricercate, secondo Logee's. Vivono in condizioni umide con terreno umido caldo; qualsiasi cosa al di sotto di 55 gradi Fahrenheit può ritardare la loro crescita. Sono un tipo di fagiolo a palo, quindi hanno bisogno di un traliccio o di un palo di supporto affinché le loro viti crescano verso l'alto.

Poiché hanno bisogno di un clima più caldo, i baccelli di vaniglia richiedono un'esposizione alla luce solare giornaliera o parziale e dovrebbero essere annaffiati regolarmente per mantenere umido il terreno.

8. Fave

Chris Mirek Freeman/Shutterstock

Le fave (Vicia Faba) o le fave possono essere piantate nelle stagioni più fresche, quindi le persone possono piantarle tra la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno. Sebbene siano una delle colture della stagione fredda, possono anche essere piantate in primavera. Possono tollerare temperature da 41 a 80 gradi Fahrenheit, a volte fino a 21 gradi Fahrenheit per un breve periodo di tempo, secondo The Spruce.

Le fave avranno bisogno di fino a sei ore di luce solare diretta, quindi dovrebbero essere piantate lontano da altre piante che potrebbero potenzialmente dare loro ombra. Dovrebbero avere il terreno sempre umido, quindi annaffiali ogni giorno.

9. Fagioli verdi

Anna_Pustynnikova/Shutterstock

Piantare fagioli mung (Vigna radiata) è una grande attività estiva. Impiegano circa 120 giorni per raggiungere il loro picco, quindi possono essere piantati a fine maggio o all'inizio di giugno. I fagioli verdi richiedono un terreno caldo a una temperatura di 65 gradi Fahrenheit. Possono crescere fino a 32 pollici e produrre baccelli neri lunghi 3 pollici.

I fagioli verdi hanno bisogno di più luce solare rispetto ad altri fagioli per circa 8-10 ore al giorno e dovrebbero essere annaffiati regolarmente per mantenere umido il terreno, secondo SFGate.

10. Fagioli lunghi un metro

Hatairat Yeeviyom/Shutterstock

I fagioli Yardlong (Vigna unguiculata ssp. Sesquipedalis) sono originari delle regioni topiche e subtropicali dell'Asia sudorientale e della Cina, secondo i semi sempreverdi. Possono crescere da 18 pollici a 30 pollici di lunghezza. Questo fagiolo polare può resistere a temperature da 70 a 80 gradi Fahrenheit in ambienti asciutti e umidi.

Al fine di prevenire la riduzione della loro fioritura e produzione di fagioli, i fagioli lunghi un metro necessitano di un'esposizione completa al sole di almeno 6 ore e 1 pollice di acqua ogni settimana.

11. Ceci

beats1/Shutterstock

I ceci (Cicer arietinum), noti anche come ceci, crescono come una pianta a cespuglio alta fino a 18 pollici. Vengono coltivate nella stagione più fresca e impiegano più tempo per raggiungere la fase di raccolta. Dovrebbero essere prima piantati in vaso all'interno per ottenere un vantaggio nella crescita prima che inizi il caldo e vengono trapiantati all'aperto.

Quando i ceci vengono spostati all'aperto, dovrebbero essere piantati dove il sole li colpirà direttamente e devono essere annaffiati regolarmente una volta che iniziano a fiorire, secondo Harvest to Table .

12. Fagioli alati

Regreto/Shutterstock

I fagioli alati (Psophocarpus tetragonolobus) sono anche conosciuti come fagioli drago, semi di goa e quattro fagioli angolati, secondo Pinetree Garden Seeds. Possono essere consumati interi a differenza di altre piante di fagioli. Richiedono condizioni climatiche calde e umide, quindi prima di piantare i semi devono essere immersi in acqua per 24 ore.

Le persone che vivono in Florida potrebbero avere più successo nel piantare fagioli alati dato il clima in cui vivono, quindi richiedono luce solare diretta e terreno ben irrigato.

13. Fagioli Adzuki

Nikcoa/Shutterstock

I fagioli Adzuki (Vigna angularis) vengono coltivati ​​in Asia orientale, Australia e America, secondo Balcony Garden Web. Durante la semina, il terreno dovrebbe essere di almeno 60 gradi Fahrenheit poiché hanno bisogno di una temperatura regolare compresa tra 60 e 90 gradi Fahrenheit. Puoi usare della plastica nera per riscaldare il terreno se fa troppo freddo.

A differenza della maggior parte dei fagioli, i fagioli adzuki possono tollerare un po' di ombra quando sono all'aperto, ma avranno anche bisogno della luce solare diretta insieme all'irrigazione quotidiana per mantenere umido il loro terreno.

14. Grandi fagioli del nord

Foto d'archivio/Shutterstock felice

I grandi fagioli del nord (Phaseolus vulgaris "grande nord") crescono tipicamente di circa 2 piedi di altezza e producono baccelli di circa cinque pollici che contengono da cinque a sei semi, secondo Heirloom Organics. I semi dovrebbero essere separati con almeno quattro pollici tra loro durante la semina e avranno bisogno di un traliccio di supporto. I fagioli Great Northern hanno bisogno di temperature più calde, raggiungendo idealmente i 70-80 gradi Fahrenheit.

I fagioli grandi del nord hanno bisogno della luce solare diretta e dovrebbero essere annaffiati frequentemente quando la superficie del terreno si è asciugata.

15. Lenticchie

Lyudmila Zavyalova/Shutterstock

Le lenticchie (Lens culinaris) possono essere piantate all'interno e poi trapiantate all'aperto nel terreno prima dell'arrivo della primavera poiché hanno bisogno di un clima più fresco a 68 gradi Fahrenheit, secondo Epic Gardening. Quando vengono piantati all'aperto, dovrebbero essere distanziati di circa 1 pollice l'uno dall'altro. Le lenticchie hanno bisogno di un tepee o di una recinzione di supporto per sostenere le loro viti mentre crescono.

Le lenticchie dovrebbero essere piantate in un'area dove riceveranno la luce solare diretta e devono essere annaffiate quotidianamente per mantenere umido il terreno.