Seleziona una pagina

Sheila Say/Shutterstock di Adrianna MacPherson / Aggiornato: 23 febbraio 2022 15:35 EDT

Ognuno ha priorità diverse nella casa dei suoi sogni, con alcuni che preferiscono una cucina enorme per preparare i pasti delle vacanze e altri che apprezzano l'abbondanza di spazio verde per creare un'oasi all'aperto completa di orto e serra. Tuttavia, per gli appassionati di cinema o semplicemente per coloro che amano guardare i loro programmi preferiti, una fantastica aggiunta a una casa è una sala teatro. Certo, puoi guardare film e programmi televisivi su qualsiasi tipo di schermo, ma c'è solo qualcosa di speciale nell'avere l'esperienza completa, secondo HGTV.

Tuttavia, oltre all'acquisto di un grande schermo in grado di visualizzare tutto ciò che stai guardando, può essere un po' intimidatorio pensare a cosa ti serve esattamente nella stanza. Quanto dovrebbe essere grande lo schermo? Di che tipo di seduta hai bisogno? L'audio aggiunto è essenziale? E, quando si tratta di extra come snack bar e frigoriferi, cosa dovresti concederti e cosa dovresti ignorare? Qualunque sia il tuo genere preferito, ci sono molteplici elementi da considerare quando si progetta lo spazio perfetto per la visione di film, ecco cosa devi sapere per assicurarti di creare la stanza ideale per l'home theater.

1. Trova uno spazio dedicato

Marko Subotin/Shutterstock

Quando si tratta di trovare lo spazio ideale per il proprio home theater, ci sono alcune considerazioni chiave, come notato da Architecture Ideas. Mentre puoi investire in materiali e ristrutturazioni che possono aiutare a bloccare suoni e luci, è più facile controllare la spesa trovando uno spazio che sia rimosso dalle aree più rumorose della tua casa e che non sia caratterizzato da un'abbondanza di finestre che consentano alla luce naturale.

Devi anche considerare le dimensioni che desideri uno spazio con spazio sufficiente per essere seduto a una distanza comoda dallo schermo. Inoltre, potresti aver bisogno di una distanza specifica in base al tipo di schermo o dispositivo che stai utilizzando. Ad esempio, alcuni proiettori richiedono fino a 14 piedi per proiettare un'immagine correttamente (tramite The Spruce ).

2. Controlla l'illuminazione ambientale

Yavdat/Shutterstock

Troppa luce ambientale, o luce proveniente da posti sbagliati, può devastare la tua esperienza visiva e influire sulla qualità dell'immagine che stai vedendo. Il controllo dell'illuminazione in uno spazio teatrale è importante ed è una delle prime cose che dovresti considerare quando pianifichi il tuo spazio, afferma Audio Advice .

Se sei determinato ad allestire la tua sala del teatro in uno spazio con infinite finestre, dovrai trovare soluzioni in grado di oscurare tutte quelle aree che emettono luce. Se hai selezionato una stanza che non ha molta luce ambientale, potresti semplicemente dover investire in alcune tende , schermi o persiane per creare l'esperienza visiva ideale. Come bonus aggiuntivo, molte di queste soluzioni di blocco della luce sono relativamente facili da installare e possono essere trovate in una varietà di stili che si abbineranno all'estetica della tua casa.

3. Aggiungi l'illuminazione

Yaroslau Mikheyeu/Shutterstock

Sebbene l'eliminazione della luce ambientale sia una considerazione fondamentale quando si pianifica l'home theater, si desidera incorporare strategicamente la luce in determinati modi per lo spazio perfetto, secondo Audio Advice . La flessibilità è fondamentale, se possibile, vuoi opzioni che possono essere attenuate in base alle tue preferenze per mantenere la qualità dell'immagine sullo schermo.

A seconda della disposizione del tuo home theater, potresti anche voler aggiungere dell'illuminazione lungo il perimetro della stanza o lungo il soffitto, per aggiungere un po' di illuminazione ambientale. O forse hai una certa area che vuoi illuminare con alcune luci d'accento. Assicurati solo che la maggior parte dell'illuminazione aggiunta sia dietro al punto in cui ti siederesti per visualizzare lo schermo per evitare che influisca sul display dello schermo.

4. Spruzzare della vernice scura

kobeza/Shutterstock

A meno che tu non abbia deciso di dipingerli di un certo colore, è probabile che i soffitti della tua casa siano di un bianco standard. Secondo The Spruce , la vernice bianca è comunemente usata sui soffitti perché riflette la luce, il che può aiutare a far sembrare uno spazio più aperto e arioso.

Tuttavia, quella qualità riflessiva è esattamente ciò che non si desidera in uno spazio teatrale; quindi, potresti voler prendere una lattina di vernice scura quando crei la tua configurazione ideale. Avere una tonalità scura sulle pareti come un carbone intenso o un viola melanzana scuro, nonché sul soffitto, può aiutare a controllare l'illuminazione nello spazio, che è della massima importanza in un home theater.

5. Blocca il rumore esterno

Mehmet Cetin/Shutterstock

Accanto alla luce, il rumore è una delle cose più importanti da considerare quando si pianifica uno spazio home theater. Spero che tu stia iniziando con una base solida, avendo scelto una stanza che non si trova nella zona più trafficata della tua casa. Se il prezzo non è un problema e stai costruendo il tuo home theater da zero, potresti prendere in considerazione l'installazione di un muro a secco senza suoni per insonorizzare la stanza, come suggerisce HGTV.

Tuttavia, se stai solo cercando di migliorare l'acustica del tuo home theater senza spendere troppo, considera di incorporare opzioni come tende o pannelli sonori che possono smorzare efficacemente il suono. Se non vuoi apportare modifiche alle pareti, un'altra opzione potrebbe essere quella di sostituire la porta; usa una porta centrale solida piuttosto che una porta interna vuota per aiutare a combattere le onde sonore. Per un'area in cui l'occhio non viene attirato facilmente, come il soffitto, puoi installare elementi come le piastrelle acustiche.

6. Scegli il tuo schermo

Dariusz Jarzabek/Shutterstock

La tecnologia odierna significa che ci sono una serie di opzioni da considerare, dalle dimensioni dello schermo al tipo di schermo. Considera prima lo spazio stesso quando decidi la dimensione che desideri circa tre piedi di spazio sotto lo schermo per un'esperienza visiva ottimale e, se scegli una dimensione grande come 120 pollici, assicurati che i tuoi posti a sedere siano abbastanza indietro da può visualizzare lo schermo intero in una volta, per Audio One .

Quindi, decidi se desideri un tradizionale televisore a schermo piatto o un proiettore con cornice fissa o schermo a scomparsa. In ogni caso, assicurati di esaminare correttamente le opzioni e scegli quella che ti piace di più; poiché mostra la grafica che ti stai divertendo, lo schermo è una delle parti più importanti del tuo home theater.

7. Nascondi qualsiasi cablaggio

Shawn Hempel/Shutterstock

Il modo più semplice per ridurre la quantità di fili e cavi è ovviamente selezionare elementi wireless, secondo SV Sound, tuttavia, questa non è sempre un'opzione. Una strategia consiste nell'utilizzare gli elementi esistenti nella stanza per nascondere i fili e i cavi antiestetici, come infilarne alcuni dietro i poster, instradare cavi piatti sotto i tappetini o persino portarli lungo la modanatura della corona o i battiscopa nello spazio.

Per fili e cavi che non possono essere nascosti in modo efficace, anche solo usando fascette o fermagli per fissarli in un'area, o attaccarne un fascio in un correttore di cavi, può fare miracoli per l'aspetto generale della tua sala teatrale. Per coloro che sono davvero seri nell'eliminare fili e cavi nel proprio home theater, anche assumere un professionista per nasconderli nel soffitto e nelle pareti può essere un'opzione, sebbene ovviamente più costosa (tramite Yamaha Music USA).

8. Configura il tuo sistema audiovisivo

Aleksandr Stepanov/Shutterstock

Dopo aver eliminato il rumore ambientale nella sala del cinema nel modo più efficace possibile, il passaggio successivo consiste nel trovare la configurazione audio desiderata per un'esperienza visiva ottimale. Uno dei modi principali in cui ti immergi così tanto in un film quando guardi in un cinema è perché il suono sembra echeggiare tutto intorno a te, avvolgendoti nell'esperienza.

Secondo DIY Network, la maggior parte delle sale home theater sarà dotata di un ricevitore AV, un subwoofer e circa cinque altoparlanti. La posizione dei tuoi altoparlanti dipenderà dallo spazio con cui stai lavorando, ma spesso vorrai un altoparlante del canale centrale oltre a uno nella parte anteriore sinistra e destra, posizionati a distanze uguali dal televisore e due altoparlanti surround posteriori . Questo è ciò che ti darà l'esperienza full immersiva.

9. Decidere un sistema di controllo

leungchopan/Shutterstock

Alcune persone potrebbero preferire un normale telecomando universale e puoi sicuramente impostarne uno in modo da poter controllare i vari aspetti del tuo home theater. Tuttavia, è diventato sempre più comune utilizzare semplicemente il telefono cellulare come sistema di controllo ed è una soluzione molto conveniente per molti (tramite Tech Hive).

Come dettagli LifeWire, ci sono molte diverse app di controllo home theater remoto, disponibili sia su Android che su iOS. Alcuni richiedono un po' più di configurazione rispetto ad altri e alcuni possono essere un po' più intuitivi di altri, ma alla fine è una questione di preferenze personali; potresti voler esplorare un po' e vedere quale app pensi sia quella giusta per te. Quindi, tutti hanno la possibilità di controllare la propria esperienza visiva direttamente dai propri telefoni.

10. Decidi le opzioni per i posti a sedere

Arterstudio/Shutterstock

I posti a sedere sono un'altra area in cui il cielo è il limite e puoi davvero diventare creativo in base alla tua visione generale del tuo home theater, come notato da HGTV . Alcuni individui potrebbero preferire un'esperienza di visione da solista con poltrone separate per tutti. Altri potrebbero volersi reclinare e dare un'alta priorità alle opzioni di posti a sedere con tale possibilità. Oppure, forse la tua esperienza visiva ideale significa avere i tuoi snack a portata di mano, quindi vuoi una sedia con portabicchieri integrati o un braccio piatto su cui puoi bilanciare qualcosa.

All'estremità opposta dello spettro, forse ami le serate al cinema e preferiresti un divano o un divanetto che può ospitare più persone. Qualunque sia la tua preferenza personale, assicurati che le tue opzioni di posti a sedere la riflettano. Anche cose come il materiale potrebbe valere la pena considerare mentre i tessuti più morbidi possono essere accoglienti, potresti voler scegliere la pelle per una maggiore durata, se le persone potrebbero rovesciare popcorn e bibite.

11. Progetta la disposizione dei posti a sedere

hxdbzxy/Shutterstock

Il layout è fondamentale nel tuo home theater, vuoi assicurarti che tutti abbiano una buona visione dello schermo. Alcuni preferiscono incorporare una piattaforma per evitare visualizzazioni bloccate. Anche una piattaforma modesta di pochi centimetri può aiutare a garantire che coloro che siedono nell'ultima fila di sedili non abbiano la loro linea di visuale interrotta da quelli seduti di fronte a loro, secondo The Spruce.

Anche le dimensioni dello schermo avranno un ruolo nel layout, poiché vuoi assicurarti che gli spettatori siano seduti abbastanza indietro da poter guardare lo schermo intero. Se hai più file di sedili per una vera esperienza di mini-teatro, vuoi assicurarti che ci sia abbastanza spazio tra le file di circa 20 pollici è generalmente buono, secondo Theatre Seat Store in modo che le persone possano navigare.

12. Aggiungi un tocco cinematografico

AtlasStudio/Shutterstock

Il design gioca un ruolo importante nel collegare le cose insieme e hai un sacco di libertà e flessibilità quando si tratta di creare il tuo spazio teatrale, afferma Sebring Design Build. Forse preferisci un'estetica dal design moderno e desideri un teatro con linee eleganti e una tavolozza di colori semplice. O forse sei completamente affascinato dai cinema che vedi nei film classici e vuoi aggiungere tocchi retrò. Forse è il momento di investire in alcuni grandi poster dei tuoi film preferiti.

Mentre ci sono alcuni elementi necessari che vanno in uno spazio teatrale, come l'attrezzatura audiovisiva, c'è molto spazio per il tuo tocco personale. La funzionalità è fondamentale, ma ricorda di considerare anche la forma, selezionando gli elementi che si adattano all'estetica generale desiderata per creare un'atmosfera particolare.

13. Controllare eventuali superfici riflettenti

alexandre zveiger/Shutterstock

In un home theater, le superfici riflettenti dovrebbero essere eliminate il più possibile perché possono riflettere la luce e compromettere l'esperienza visiva, secondo The Spruce. Ciò significa che vorrai considerare le qualità riflettenti di quasi tutti gli elementi del tuo spazio, dagli apparecchi di illuminazione e hardware come le maniglie delle porte alla finitura della vernice. Ad esempio, è preferibile optare per vernici opache o piatte rispetto a una vernice lucida che rifletterà la luce.

Considera attentamente tutti i pezzi nella stanza, in particolare tutto ciò che si trova tra lo schermo e il punto in cui sei seduto. Il semplice passaggio di dipingere qualcosa di una tonalità nera opaca se deve essere nella tua linea degli occhi mentre guardi qualcosa sullo schermo può fare miracoli quando si tratta di migliorare la tua esperienza visiva.

14. Aggiungi gli extra necessari

Anton Grachev/Shutterstock

Uno dei vantaggi di creare la tua sala teatro è che puoi aggiungere esattamente ciò che desideri nel tuo spazio per guardare film o televisione. Ad esempio, se non riesci a guardare un film senza una ciotola di popcorn appena scoppiettata, potresti voler aggiungere un forno a microonde o anche una macchina per popcorn per avere a portata di mano il tuo snack burroso preferito, suggerisce HGTV. Per assicurarti che tutti abbiano la loro bevanda preferita, potresti considerare di incorporare un frigorifero per vini o un mini frigorifero per conservare alcune bottiglie di Sauvignon Blanc croccanti o le tue bevande analcoliche preferite.

Infine, se sei un fan di un particolare franchise o anche di determinati film, prendi in considerazione l'aggiunta di alcuni tocchi decorativi che ne rendano omaggio, sia sotto forma di cuscini a tema, poster di film, ecc.

15. Investi in servizi di streaming o DVD

Paolo De Gasperis/Shutterstock

Ci sono un sacco di opzioni per i servizi di streaming sia per la televisione che per i film nel tuo home theater, inclusi Netflix, Amazon Prime, Disney+ e Hulu, solo per citarne alcuni. Sebbene tu possa certamente investire in DVD se questo è il tuo metodo preferito per guardare film e serie televisive, potresti anche prendere in considerazione la possibilità di iscriverti ad alcuni servizi di streaming in modo che la tua sala abbia un'abbondanza di contenuti a portata di mano, in grado di soddisfare qualsiasi cosa visualizzazione dell'umore in cui ti trovi.

Potresti anche voler esaminare ciò che è disponibile digitalmente per i particolari generi o tipi di contenuti che ti piacciono, come notato da PC Mag. Esistono opzioni come Shudder per lo streaming di film horror, mentre i fan dei film d'autore possono godere di un servizio come Ovid.tv.