Seleziona una pagina

Pixelbender36/Shutterstock di Savannah Sher / 1 settembre 2021 12:06 EDT

Avere alberi maturi nella tua proprietà offre una serie di vantaggi, dall'aria più pulita al risparmio energetico all'attrazione di fauna selvatica benefica (tramite Tree People). Non tutte le proprietà, tuttavia, hanno spazio per piantare alberi a grandezza naturale, ed è qui che entrano in gioco queste varietà piccole e nane.

Se non sei sicuro delle dimensioni degli alberi che il tuo giardino può gestire, considera la seguente formula. Kate Karam, architetto paesaggista di Monrovia, ha detto a Good Housekeeping che "Una buona regola è piantare un albero lontano dalla casa a una distanza pari alla metà dell'altezza massima dell'albero", aggiungendo: "Per un albero di 20 piedi [alla maturità], piantare a non meno di 10 piedi dalla casa. Le radici degli alberi possono crescere oltre la chioma di un albero, quindi un po' di spazio di manovra è un'ottima idea".

Prima di scegliere un piccolo albero per il tuo giardino, considera la tua zona di rusticità USDA, il tipo di terreno sulla tua proprietà e la quantità di luce solare che riceve l'area.

1. Corniolo fiorito

Shutterstock

Il corniolo in fiore (Cornus florida) è originario del Nord America e produce fiori primaverili e frutti di colore rosso brillante in autunno che attirano gli uccelli nell'area. Vive in condizioni di ombra, il che lo rende una scelta perfetta per coloro i cui cortili non ricevono molta luce solare naturale. Inoltre non richiede molta acqua, quindi può sopravvivere nei climi aridi.

Secondo l'Università dell'Illinois, è importante essere consapevoli dei problemi che possono influenzare la fioritura del corniolo. Alcuni di questi potenziali problemi includono l'antracnosi del punto della malattia delle foglie, la malattia fungina del corniolo, l'oidio, la piralide del corniolo e i cancri.

Zona di crescita USDA: da 5 a 9

Esigenze di luce solare: mezz'ombra, ombra

Tipo di terreno: ricco, ben drenato, di medio impasto

Dimensioni: fino a 12 a 36 piedi

2. Mela Granchio Prairifire

Shutterstock

Il crabapple Prairifire (Malus Prairifire) presenta fiori che sono viola-rossastri o marrone rossiccio in primavera, con foglie verdi che hanno venature viola-rossastre durante i mesi estivi e che diventano di un giallo arancio intenso in autunno, secondo l'Arbor Day Fondazione. Aggiungono che il dottor Daniel Dayton dell'Università dell'Illinois ha introdotto l'albero negli anni '80, con l'intenzione che diventasse una cultivar resistente alle malattie. Potresti aver notato che Prairifire è scritto in modo errato e si scopre che Dayton l'ha fatto apposta! Gli alberi di melo Prairifire possono prosperare in una serie di condizioni diverse con una varietà di tipi di terreno e sono resistenti alla maggior parte dei tipi di malattie, il che li rende una scelta a bassa manutenzione in molte parti del paese.

Zona di crescita USDA: da 3 a 8

Esigenze di luce solare: pieno sole

Tipo di terreno: limoso, umido, sabbioso, ben drenato

Dimensioni: fino a 20 piedi

3. Acero giapponese

Shutterstock

Gli aceri giapponesi (Acer japonicum) sono stati a lungo popolari per il loro aspetto drammatico e le loro dimensioni compatte che consentono loro di adattarsi a piccoli spazi. Esistono numerose varietà di acero giapponese, che crescono tutte a diverse altezze. Scegli una cultivar come Waterfall, che cresce tra 6 e 8 piedi di altezza, e presenta foglie verdi in primavera e in estate che si trasformano in vivaci tonalità gialle e arancioni quando arriva l'autunno, secondo Fine Gardening.

Zona di crescita USDA: da 5 a 8

Esigenze di luce solare: pieno sole a mezz'ombra

Tipo di terreno: ricco, umido, ben drenato

Dimensioni: varia in base alla cultivar

4. Redbud orientale

Shutterstock

Il redbud orientale (Cercis canadensis) è originario degli Stati Uniti e presenta graziose fioriture primaverili in rosa, viola o bianco a seconda della varietà. Gardenia lo descrive come un albero a foglie caduche che ha tipicamente più tronchi con rami che crescono orizzontalmente a strati, creando una corona rotonda. Attira api, colibrì e farfalle, che amano il nettare o il polline dell'albero. È importante notare che le gemme rosse non si comportano bene quando vengono trapiantate, quindi è meglio scegliere un giovane alberello e piantarlo nella sua posizione permanente.

Zona di crescita USDA: da 4 a 9

Esigenze di luce solare: pieno sole a sole parziale

Tipo di terreno: ben drenato, sabbioso, argilloso

Dimensioni: da 20 a 30 piedi

5. Camelia giapponese

Shutterstock

Secondo il North Carolina State Extenion Gardener, la camelia giapponese (Camellia Japonica) è originaria della Cina, della Corea e del Giappone, ma ora è popolare nel sud degli Stati Uniti. Aggiungono che la camelia sarebbe un'ottima aggiunta a un giardino commestibile, un giardino per bambini o un giardino di impollinatori perché attira sia le api che gli uccelli canori. Le camelie giapponesi richiedono pazienza perché impiegano molto tempo per stabilirsi. L'attesa ripaga, tuttavia, con la loro lunga durata.

Zona di crescita USDA: da 7 a 9

Esigenze di luce solare: ombra parziale

Tipo di terreno: ricco di sostanza organica

Dimensioni: da 10 a 13 piedi

6. Magnolia

Shutterstock

Ci sono oltre 200 specie di alberi di Magnolia (Magnolia), tutti caratterizzati da bellissimi fiori grandi che si presentano in tonalità bianche, rosa, viola, gialle e rosse. Secondo la Magnolia Society, gli alberi di magnolia sono originari delle regioni tropicali e subtropicali, comprese parti dell'Asia, del Sud America, dell'America centrale, del Nord America e dei Caraibi. Star Magnolia è una varietà popolare che cresce fino a soli 15 piedi, il che la rende una scelta eccellente per piccoli giardini. Gli alberi di magnolia a piattino sono più resistenti al freddo ma possono crescere in alberi più grandi se non vengono potati.

Zona di coltivazione USDA: varia

Esigenze di luce solare: dal pieno sole all'ombra leggera

Tipo di terreno: umido, ben drenato

Dimensioni: varia in base alla varietà

7. Zuni mirto crespo

Shutterstock

Monrovia chiama la Zuni Crape Myrtle (Lagerstroemia indica x fauriei "Zuni") una scelta eccellente per i giardini cittadini grazie alle sue dimensioni compatte. A fine estate produce fiori rosa brillante. Poiché è resistente alla muffa, è un'ottima scelta per le aree che diventano umide come ingressi e patii. Non appena il terreno si asciuga, va annaffiato a fondo. Fertilizzare Zuni Crape Myrtle in primavera con cibo per alberi e arbusti.

Zona di crescita USDA: da 6 a 10

Esigenze di luce solare: pieno sole

Tipo di terreno: ben drenato

Dimensioni: da 9 a 12 piedi

8. Pesca

Shutterstock

Mentre la maggior parte degli alberi ornamentali richiede una manutenzione relativamente bassa, gli alberi da frutto richiedono un po' più di cura per prosperare; secondo HGTV, i peschi (Prunus persica) produrranno frutti deliziosi per cucinare e cuocere al forno purché siano adeguatamente potati, fertilizzati, annaffiati e tagliati ogni stagione. Mentre i peschi standard crescono fino a circa 25 piedi di altezza, sono disponibili varietà nane che raggiungono solo altezze di sei piedi.

Zona di crescita USDA: da 5 a 9

Esigenze di luce solare: pieno sole

Tipo di terreno: ben drenato, moderatamente fertile

Dimensioni: varia in base alla varietà

9. Betulla piangente di Young

Shutterstock

La betulla piangente di Young (Betula pendula "Youngii") è una varietà nana di betulla bianca europea che cresce solo fino a un massimo di 15 piedi di altezza, rendendola perfetta per piccoli cantieri. Secondo Tree Help , ciò che distingue la betulla piangente di Young sono i suoi motivi asimmetrici dei rami, che creano un effetto visivamente accattivante che si mostra particolarmente bene in un piccolo giardino. Ha fogliame verde scuro che diventa giallo in autunno. Per mantenere sana la betulla piangente del tuo giovane, concimala due volte all'anno con un fertilizzante specificamente formulato per le betulle.

Zona di crescita USDA: da 3 a 9

Esigenze di luce solare: dal pieno sole all'ombra leggera

Tipo di terreno: umido, ben drenato

Dimensioni: 15 piedi

10. Cipresso hinoki nano

Shutterstock

Originario del Giappone, il cipresso hinoki può crescere fino a 75 piedi di altezza, secondo The Spruce. Per chi ha spazi esterni più piccoli, tuttavia, una varietà più piccola nota come cipresso hinoki nano (Chamaecyparis obtusa "Nana Gracilis") è una scelta perfetta per rivestire un vialetto o un sentiero. Secondo l'orticoltura, il cipresso hinoki nano è un albero sempreverde che mantiene il suo colore verde intenso tutto l'anno. Il suo fogliame dalla struttura unica assume una forma a ventaglio e i rami crescono in uno schema denso con più strati.

Zona di crescita USDA: da 5 a 8

Esigenze di luce solare: pieno sole a mezz'ombra

Tipo di terreno: ben drenato

Dimensioni: varia

11. Gomma da neve

Shutterstock

Gli alberi di eucalipto (Eucalyptus pauciflora) sono originari dell'Australia e variano in altezza a seconda della varietà. Mentre la parola "pauciflora" in realtà si traduce in "pochi fiori", il nome era in realtà un errore basato su errori commessi dai botanici nel 1800, secondo Gardening Know How. Questi alberi in realtà mostrano bellissimi fiori bianchi in primavera e all'inizio dell'estate. È importante notare che le foglie degli alberi della gomma da neve sono tossiche sia per gli esseri umani che per alcuni animali.

Zona di crescita USDA: da 5 a 8

Esigenze di luce solare: pieno sole

Tipo di terreno: sabbioso, argilloso, argilloso

Dimensioni: da 4 a 20 piedi

12. Mela a spalliera

Shutterstock

A differenza della maggior parte degli alberi che crescono verso l'alto, i meli a spalliera (Malus pumila) sono addestrati a crescere lateralmente. Secondo un'intervista rilasciata dal giardiniere Ron Wade a Fine Gardening, i meli a spalliera furono coltivati ​​per la prima volta dagli antichi romani e hanno una lunga storia come alberi da frutto efficienti in termini di spazio. Questi alberi sono persino più corti degli alberi nani standard, crescendo fino a un'altezza di 3-4 piedi quando hanno un paio d'anni. Wade dice: "Anche il più turbolento dei bambini sarà entusiasta di ricevere la richiesta di raccogliere frutti da alberi non più alti di loro".

Zona di coltivazione USDA: da 4 a 9, per vivaio Raintree

Esigenze di luce solare: pieno sole

Tipo di terreno: non fertilizzato

Dimensioni: da 3 a 4 piedi

13. Fiore di ciliegio

Shutterstock

Gli alberi di ciliegio (Prunus serrulata) hanno una lunga storia nella cultura giapponese, con il rituale di osservare le loro splendide fioriture che risale all'VIII secolo, secondo Brighter Blooms. Nonostante il loro nome, è importante notare che gli alberi di ciliegio in realtà non producono frutti! Possono anche essere coltivati ​​​​negli Stati Uniti e tendono ad avere una lunga durata di vita compresa tra 30 e 40 anni. Questi alberi sono stati presentati al pubblico americano quando il Giappone ha regalato agli Stati Uniti più di 3.000 alberi di ciliegio che sono stati successivamente piantati a New York City e Washington, DC

Zona di coltivazione USDA: varia in base alla varietà

Esigenze di luce solare: pieno sole

Tipo di terreno: ben drenato

Dimensioni: da 15 a 30 piedi

14. Fig

Shutterstock

I fichi (Ficus carica) richiedono ambienti in pieno sole e sono locali nell'India settentrionale, nell'area asiatica della Turchia e nelle parti più calde dei climi mediterranei. Producono frutti deliziosi che maturano sul ramo, come da Gardening Know How. Negli Stati Uniti, i fichi possono sopravvivere solo all'aperto tutto l'anno nelle zone di rusticità da 8 a 10 USDA, ma i giardinieri che vivono in climi più freddi possono piantarli in contenitori e portarli in casa prima che il primo gelo colpisca in autunno.

Zona di crescita USDA: da 8 a 10

Esigenze di luce solare: pieno sole

Tipo di terreno: limoso, fertile, ben drenato

Dimensioni: da 15 a 30 piedi, afferma la Clemson University

15. Melo selvatico "John Downie".

Shutterstock

Gli alberi di melo selvatico "John Downie" (Malus Hybrida) producono piccoli frutti che hanno all'incirca le stesse dimensioni di una ciliegia, come notato da Backyard Gardener. Agiscono come splendidi ornamenti per piccoli giardini a causa dei fiori bianchi che producono ogni primavera. Questa specie è suscettibile al fuoco batterico, che può essere evitato se i giardinieri non potano o non concimano eccessivamente gli alberi. Possono anche attirare gli afidi, motivo per cui è importante mantenere l'area intorno all'albero adeguatamente diserbata.

Zona di crescita USDA: da 4 a 8

Esigenze di luce solare: pieno sole

Tipo di terreno: un po' sabbioso o argilloso

Dimensioni: da 15 a 25 piedi