Seleziona una pagina

Opat Suvi/Shutterstock di Leslie Anderson / 21 ottobre 2021 9:23 EDT

Il giorno del bucato è il giorno lavorativo più popolare della settimana. Destra? Potrebbe essere una leggera esagerazione, ma immagina di aprire il coperchio della lavatrice e wow! C'è un terribile profumo che non riconosci. Quindi, come puoi sbarazzarti di quegli odori puzzolenti di lavatrice? O peggio ancora, cosa causerebbe quegli odori in primo luogo?

Sei fortunato perché abbiamo alcuni suggerimenti da condividere con te su … beh … lavare la lavatrice, soprattutto se ha bisogno di una pulizia buona e profonda. Inoltre, condivideremo alcuni hack di manutenzione per un riordino giornaliero o settimanale che richiederà solo pochi minuti, come notato da Better Homes & Gardens . Per questo compito, avrai bisogno dei seguenti articoli: un vecchio spazzolino da denti, scovolini, cotton fioc, salviette, candeggina, borace, aceto bianco, bicarbonato di sodio, alcuni limoni e il manuale del proprietario nel caso non riuscissi a individuare distributori e altro parti subito.

1. Rimuovere e pulire i distributori

Christian Horz/Shutterstock

Innanzitutto, i dispenser devono essere puliti per evitare che gli odori della lavatrice si ripetano, come consigliato sul sito Web di Downy. Inizia spruzzando l'esterno del dispenser del detersivo con aceto bianco e asciugandolo. Quindi, immergi lo spazzolino nell'aceto e strofina l'apertura e le fessure; inoltre usa lo scovolino per pulire la muffa. Da lì, seguirai lo stesso processo per il distributore di ammorbidente.

Nei modelli a caricamento frontale estrai il cassetto dell'erogatore e rimuovi gli inserti. Quindi, li laverai in acqua tiepida.

2. Igienizza con candeggina

Myroslava Malovana/Shutterstock

Come consigliato da Bob Vila, prova a eseguire un ciclo di acqua calda mescolato con candeggina. Per le macchine a caricamento frontale dovrai aggiungere 2 tazze e per il tipo a caricamento dall'alto 4 tazze faranno il trucco. Una volta riempita la vasca, lascerai funzionare l'agitatore fino a quando la candeggina non sarà diluita. Quindi, interromperai il ciclo per lasciare riposare la candeggina e l'acqua per 30 minuti. Successivamente, lascerai terminare il ciclo, quindi risciacquarai per eliminare la candeggina. Tenere il coperchio aperto per un'ora per consentire l'asciugatura.

3. Deodorare con aceto

punto focale/Shutterstock

L'aceto, un potente detergente, elimina efficacemente gli odori della lavatrice, come notato da Bob Vila. Inizierai impostando la lavatrice alla temperatura più calda, quindi aggiungi 4 tazze di semplice aceto bianco nella vasca. Se hai il tipo a caricamento frontale, funzioneranno 2 tazze. Per evitare reazioni chimiche indesiderate (e ulteriori cattivi odori), dovrai usare l'aceto normale da solo e non mescolarlo con la candeggina. Una volta riempita la vasca, interromperai il ciclo, attendi 30 minuti e riavvii. Risciacquo. E voilà! Nessun odore.

4. Strofinare la guarnizione

Lost_in_the_Midwest/Shutterstock

Per i caricatori frontali, la pulizia della guarnizione elimina gli odori della lavatrice, soprattutto se sotto si sono accumulati muffe e batteri. Per questo compito, pulirai la parte esterna del sigillo con aceto bianco. Oppure, come accennato in Today's Homeowner, puoi anche usare un detergente per la muffa.

Ora, ecco la parte divertente: dovrai tirare con attenzione il bordo della guarnizione e spruzzare l'interno con il detersivo per la muffa o aceto bianco e strofinare completamente. Se pulisci quest'area una volta alla settimana o almeno ogni due settimane, eviterai gli strani odori della lavatrice.

5. Sostituire la guarnizione

Lost_in_the_Midwest/Shutterstock

D'altra parte, potrebbe essere necessario sostituire completamente la guarnizione, il che comporta fare riferimento al manuale del proprietario per la rimozione e la sostituzione di questa parte, come indicato da SF Gate. Allo stesso modo, scollegherai l'apparecchio e lo appoggerai al muro per poter accedere allo sportello e alla guarnizione. Inoltre, dovrai ricordare tre suggerimenti importanti: non staccare il pannello di controllo, disinfettare l'area una volta rimossa la guarnizione e utilizzare un aspiraliquidi/asciutto per eliminare eventuali lanugine nei canali interno ed esterno prima di lubrificare e installare la nuova guarnizione.

6. Controllare e pulire il tubo di livello

Differenza R/Shutterstock

Secondo il blog di Hoover, il tubo verticale potrebbe essere la causa di odori persistenti di lavatrice. Con il passare del tempo, può bloccarsi e alla fine causare un ritorno nello scarico. Per eliminarlo, avrai bisogno di un detergente per scarichi che sia abbastanza forte da eliminare grasso, lanugine o sporco. Fondamentalmente, seguirai le istruzioni sul contenitore, ma una volta che questo tubo sarà pulito, non avrai più odori. Tuttavia, se noti ancora un odore e acqua stagnante, potresti dover usare un serpente a pipa o chiamare un idraulico professionista.

7. Pulire il tamburo (vasca) tra un carico e l'altro

fotopixel/Shutterstock

Periodicamente, pulirai anche il tamburo o la vasca con un panno morbido o una spugna e aceto bianco o una soluzione di candeggina e acqua. Dopo esserti assicurato che l'interno sia asciutto, spruzza il detergente sui lati e sul fondo (o sul retro nel caso di un caricatore frontale) e inizi a pulire. Se hai ancora qualche residuo o muffa sulle pareti del tamburo o della vasca, prova a usare una spazzola di nylon a setole dure per strofinare come raccomandato dalla compagnia Molly Maid. Questo metodo funge da facile manutenzione settimanale.

8. Asciugare il tamburo o la vasca in modo coerente

Faizzamal/Shutterstock

Un ulteriore trucco quotidiano è lasciare asciugare la lavatrice dopo il carico finale. Se sei fortunato, la tua lavatrice è già dotata di uno straordinario ciclo di "asciugatura in vasca" come quello indicato nel manuale dell'utente Toshiba AW-B110GM in cui selezionerai la funzione di asciugatura della vasca. Tuttavia, se la tua lavatrice è un modello più vecchio o non ha questa pratica funzione, lascerai lo sportello aperto, permettendo così all'interno di asciugarsi naturalmente, oppure potrai posizionare strategicamente un ventilatore nelle vicinanze.

9. Esegui un ciclo con bicarbonato di sodio

Nicholas Rondeau-Millaire/Shutterstock

Puoi anche eliminare gli odori della lavatrice eseguendo un ciclo con bicarbonato di sodio che rimuove ogni residuo di detersivo; ecco perché è un'ottima preparazione prima di igienizzare o serve bene come detersione bisettimanale. Aggiungerai 2 tazze di bicarbonato di sodio, come consigliato da Clean My Space , all'impostazione dell'acqua più calda o al ciclo "Clean Tub". Quindi, esegui un ciclo lungo con acqua calda e, se necessario, un ciclo di risciacquo aggiuntivo in seguito. Una volta terminati i cicli, lascerai la porta aperta o pulirai con un asciugamano asciutto.

10. Eseguire periodicamente un ciclo di pulizia

Sergey Diodiev/Shutterstock

Secondo la raccomandazione di Architectural Digest, dovresti eseguire il ciclo "Vasca pulita" su base mensile usando candeggina o aceto ma senza detersivo. Allo stesso modo, puoi usare un detergente specifico per lavare la lavatrice, come Afresh. Un altro suggerimento utile è quello di prendere un asciugamano pulito e immergerlo in una pasta a base di bicarbonato di sodio e aceto. Quindi, esegui il ciclo "Clean Tub" per eliminare gli odori della lavatrice.

11. Controllare lo sfiato

4-vita-2-b/Shutterstock

Se la lavatrice puzza di fogna, dovrai controllare il tubo di sfiato sul tetto. Ricorda che se non ti senti a tuo agio con le altezze, dovresti chiamare un idraulico, come indicato in SF Gate. Inoltre, potresti incontrare fumi di fogna se c'è un intasamento che è pericoloso. Detto questo, se sei ancora in grado di controllare lo sfiato, cercherai foglie, sporco o detriti e li rimuoverai con cura. Tuttavia, se noti ancora un odore rancido che emette dalla lavatrice, allora dovrai assolutamente chiamare un idraulico.

12. Pulisci il filtro lanugine

Krzysztof Winnik/Shutterstock

Un altro dettaglio che viene dimenticato è il filtro lanugine che accumula sporco e muffa. Fortunatamente, il processo è semplice, come indicato dal blog di Appliance Care. Per prima cosa rimuovi il filtro per lanugine secondo il tuo manuale, poi lo immergi in acqua calda e sapone per alcuni minuti e poi lo strofina con uno spazzolino morbido. Dopo il risciacquo, lascialo asciugare prima di rimetterlo in lavatrice. Nel caso in cui tu abbia un filtro per lanugine che non è rimovibile, strofinalo semplicemente con uno spazzolino da denti o un panno e acqua calda fino a rimuovere tutta la lanugine e il detersivo.

13. Aggiungi un acido citrico nella vasca o nel fusto

Danijela Maksimovic/Shutterstock

L'aceto bianco è un ottimo solvente per la pulizia, ma se stai cercando qualcosa di più acido e meno odoroso, prova il succo di limone. Seguirai lo stesso processo come se stessi deodorando con l'aceto, tranne per il fatto che aggiungerai da 5 a 10 cucchiai di semplice succo di limone all'acqua, secondo le istruzioni che si trovano su My Cleaning Solutions . Inoltre, aspetterai due ore a metà strada invece di una per consentire un'ampia decalcificazione, che è importante se ti capita di avere acqua dura.

14. Prova una combinazione di borace

Nourinet/Shutterstock

Se vuoi provare una soluzione che abbia un alto livello di alcali e cancelli batteri, residui di sapone e muffa, puoi incorporare il borace. In effetti, Tips Bulletin fornisce suggerimenti per mescolare 1 tazza di borace e 1 tazza di candeggina, mentre un altro include Oxyclean. Le stesse istruzioni si applicano quando esegui il ciclo, quindi ti fermi a metà per consentirgli di sedersi. Come accennato, lascerai terminare il ciclo ed esegui un altro risciacquo per eliminare la miscela.

15. Non lasciare i vestiti bagnati in lavatrice

SaraAnne/Shutterstock

Un ultimo consiglio come detto da Martha Stewart è quello di scaricare velocemente la lavatrice. Anche se lasciare i vestiti in lavatrice una notte ogni tanto non fa male, non dovresti nemmeno prenderla come abitudine poiché porta a cattivi odori. Quindi meno spesso lasci il bucato bagnato seduto, meglio sarà il tuo elettrodomestico e i tuoi vestiti.

Come puoi vedere, una routine costante eliminerà gli odori della lavatrice e manterrà fresco l'odore del tuo bucato. Applicando questi suggerimenti, sarai soddisfatto dei risultati (inodori).