Seleziona una pagina

sergiophoto/Shutterstock Di Lucy Clark / 17 marzo 2022 8:16 EDT

Dalle gonne da barboncino e dai pastelli ai calzini e al rock and roll, gli anni '50 hanno segnato un'era culturale molto specifica negli Stati Uniti. Musica, televisione, poesia e film producevano tutti contenuti culturalmente specifici e rivoluzionari. La moda è cambiata da funzionale e conservatrice durante la povertà in tempo di guerra a accessibile e giocosa.

Senza più il peso della seconda guerra mondiale incombente sul paese, anche il design degli interni è passato a uno stile più giocoso e sperimentale, in contrasto con i design più riservati e pratici dei decenni precedenti. Secondo Big Chill, alcuni di questi cambiamenti hanno coinvolto sagome di mobili più futuristiche, laminazione, linee pulite, pavimenti in linoleum dai colori vivaci, tessuti con motivi audaci (righe, pois, stelle, boomerang) e, in particolare, la crescente popolarità di televisori in casa, che hanno cambiato radicalmente e in modo permanente la disposizione dei mobili.

Per quanto riguarda i colori, i pastelli sono diventati molto popolari, il più delle volte presenti in nuovi elettrodomestici da cucina, armadi e altri mobili alla moda. Anche i colori scandinavi neutri e beige sono diventati popolari. E infine, tutti possono ricordare le immagini di cene eleganti, nere, bianche e rosse progettate in stile moderno. Per coloro che cercano di incorporare un po' di nostalgia degli anni '50 o un tocco retrò nella propria casa, continua a leggere per trovare ispirazione su come aggiungere questi colori divertenti e funky.

1. Turchese e rosso

Dreamer Company/iStock

I volti dei gabinetti pastello erano molto popolari negli anni '50. Aggiungi un tocco retrò alla tua cucina dipingendo i tuoi armadi di un bel turchese. Contrasta questo con schiocchi di rosso ciliegia brillante per un look totalmente vintage.

2. Colori primari

elRoce/Shutterstock

Anche l'arredamento degli anni '50 presentava colori audaci e contrastanti. Prendi in considerazione l'idea di incorporare i colori primari rosso, blu e giallo nella tua tavolozza di colori in tonalità audaci, mescolati con mobili vintage e reperti d'arredamento e motivi funky e retrò.

3. Verde e giallo

archideaphoto/iStock

Per un approccio più autentico e meno appariscente all'arredamento degli anni '50, opta per alcuni colori retrò più terrosi, come il giallo senape e il verde oliva. Questi due colori possono essere aggiornati con tocchi di oro e crema o aderire maggiormente a una sensibilità storica con legni chiari e dai toni caldi.

4. Bianco e nero monocromatico

Chicetina/iStock

I pavimenti in linoleum a scacchi sono uno dei capisaldi del design degli anni '50. Per un look moderno con una leggera influenza retrò, aggiungi pavimenti a scacchi bianchi e neri a una stanza bianca e nera elegante e moderna, come la cucina o il bagno.

5. Rosa pastello e blu Tiffany

Artjafara/iStock

Appoggiati alla tendenza pastello del decennio combinando un rosa pastello con un blu Tiffany. Mantienilo retrò con mobili vintage o modernizzalo con pezzi più eleganti e aggiornati.

6. Classico rosso da pranzo retrò

Petardj/iStock

Per un look sfacciato, completamente anni '50, abbina pavimenti a scacchi e mobili in bianco e nero con sedili rosso ciliegia, ispirandosi ai popolari commensali retrò del decennio.

7. Bei beige

Annie Spratt/Unsplash

Per una visione più calma e sofisticata dell'approccio al design del decennio, opta per beige e creme di ispirazione scandinava. Per renderlo un po' più ovviamente retrò, cerca un mobile in legno dai toni caldi, un pezzo di arredamento di metà secolo.

8. Salvia e verde lime

dejankrsmanovic/iStock

I colori audaci e la miscelazione dei colori erano un segno distintivo degli anni '50. Per un ritorno al passato totale, mescola un verde più caldo, come salvia o oliva, con una tonalità più brillante, come lime o mela.

9. Grigio scuro e giallo

Katarzyna Bialasiewicz/iStock

Riportandolo di nuovo in basso per una tavolozza di colori moderna ma di ispirazione retrò, abbina un giallo senape ispirato agli anni '50 con un moderno grigio scuro nei toni del blu. Aggiungi alcuni mobili della metà del secolo per rendere più evidente l'ispirazione retrò.

10. Blu retrò

sergiophoto84/iStock

Una tonalità brillante e incisiva di blu retrò trasformerà qualsiasi stanza con semplici accenti, rendendo la tua ispirazione anni '50 cristallina.

11. Legno dai toni gialli

Katarzyna Bialasiewicz/iStock

Mentre i mobili in plastica erano un punto fermo degli anni '50, lo erano anche i legni molto caldi, quasi gialli. Per portare un'evidente ispirazione retrò, opta per quei toni di metà secolo. Mescola con colori di ispirazione retrò, come giallo, verde e blu, per un effetto completo.

12. Rosa pastello e giallo

archideaphoto/iStock

I pastelli in qualsiasi tonalità daranno un tocco retrò a una stanza. Tuttavia, dovrebbero comunque essere lusinghieri. Il rosa pastello e il giallo, ad esempio, stanno benissimo insieme e hanno sicuramente un'influenza anni '50.

13. Pesca e turchese pastello

gh19/iStock

Il pesca è un colore molto retrò e offre un tono caldo più morbido e più chiaro al posto di arancioni e gialli forti che si sposano bene con i toni freddi. Abbinalo a un turchese pastello per la tavolozza dei colori anni '50 dei tuoi sogni.

14. Verde matcha

Annie Spratt/Unsplash

Per quanto riguarda i verdi, un matcha chiaro o un verde tè saranno abbastanza leggeri per un pallet degli anni '50 ed è abbastanza versatile da adattarsi anche all'arredamento moderno.

15. Verde acqua brillante

Camila Cordeiro/Unplash

Teal è un altro colore forte e audace che produrrà immediatamente una sensibilità retrò. Abbinalo a legni dai toni arancioni e disordine vintage e la tua stanza sembrerà immediatamente una macchina del tempo degli anni '50.